Come calcolare il valore di una frazione

Di Redazione Studenti.

La guida di matematica sulle frazioni. Cos'è una frazione, come si calcola il suo valore e spiegazione dettagliata di un esercizio

Introduzione

Come calcolare il valore di una frazione
Come calcolare il valore di una frazione — Fonte: redazione

Nella vita scolastica, gli studenti si trovano spesso ad affrontare qualche calcolo matematico che potrebbe sembrare abbastanza semplici da compiere. Comunque, per riuscire ad eseguirli correttamente, questi calcoli matematici hanno bisogno dell'apprendimento di un determinato metodo scientifico (detto anche sperimentale).

Nella seguente guida di matematica che enuncerò nei passaggi successivi, quindi, mi occuperò di come bisogna calcolare il valore di una frazione. Seguendo tutte le indicazione che vi riporterò in modo semplice, riuscirete sicuramente a risolvere i seguenti problemi scolastici.

Occorrente

  • Libro di matematica
  • Nozioni di base di aritmetica

Cos'è una frazione

Prima di cominciare a calcolarne il valore, vediamo prima nel dettaglio che cos'è una frazione. Useremo il classico esempio della torta per spiegare al meglio questo concetto. Anzitutto, sappiate che quando un dolce si divide in fette si ottengono delle frazioni. Considerate la torta come un numero intero e le fette come sue frazioni.

Facciamo un esempio pratico. Immaginate di avere a disposizione una torta suddivisa in quattro parti uguali. Prendendone una fetta, avrete ottenuto un quarto di dolce (1/4).

Termini della frazione

Analizzando questa frazione notiamo due cifre separate da una barra, che è appunto il simbolo della frazione. La cifra che si trova in alto (1) si definisce numeratore, mentre quella in basso (4) è il denominatore.

Il numeratore sta ad indicare quante parti di un numero intero andiamo a considerare. Il denominatore, invece, rappresenta il numero di parti uguali in cui si divide un numero intero.

Numeratore e denominatore si definiscono "termini della frazione", mentre la barra di divisione si chiama "linea di frazione".

Risultato della frazione

Se mangiamo, come nell'esempio, 1/4 della torta, abbiamo prelevato una parte su quattro dell'intero, ovvero "0,25". In genere, il risultato di una frazione è un numero decimale e si forma da due parti suddivise con una virgola. Per ottenere questo valore, si deve dividere il numeratore per il denominatore.

Se facciamo caso a questo concetto, cosa possiamo dedurre? Scrivere una frazione equivale a riportare per iscritto una divisione. Volendo trascrivere in termini matematici, avremo "1/4 = 1:4".

mcm e MCD

Con le frazioni è possibile eseguire addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni e divisioni. Per ciascuno di questi casi, è importante sapere i metodi che ci permettano di trovare il minimo comune multiplo e il massimo comune denominatore.

Il minimo comune multiplo (mcm) tra due numeri è la cifra più bassa che si può dividere per entrambi i numeri. Il massimo comune denominatore (MCD), invece, è la cifra più elevata tra i divisori che due numeri hanno in comune.

Frazione di un numero

Un problema molto comune che riscontriamo spesso è quello di capire quanto vale la frazione di un numero. Immaginiamo di dover calcolare 3/5 di 45. Ciò significa che si divide 45 in cinque parti uguali e dobbiamo considerare soltanto tre di esse.

Pertanto, dobbiamo eseguire due semplici azioni: dividere l'intero per il denominatore e moltiplicare il risultato ottenuto per il numeratore.

La frazione 3/5 è un elemento che, applicato ad una grandezza, la divide in cinque parti uguali e ne prende tre. Dunque, restando nel nostro esempio (3/5 di 45), avremo "(45:5) x 3 = 9 x 3 = 27".

Frazioni particolari

Per completezza, elenchiamo qui di seguito alcune frazioni particolari:

  • "5/1 = 5:1 = 5",
  • "5/5 = 5:5 = 1",
  • "5/0 = impossibile"
  • "0/5 = 0:5 = 0".

Queste frazioni si adoperano con una frequenza abbastanza inferiore. Qualora vi capitasse d'incontrarle in qualche problema di aritmetica, però, sapreste come risolverle senza difficoltà. L'importante è ricordare i risultati di ciascuna singola tipologia di frazione particolare.

Consigli

Non dimenticare mai:

  • Utilizzate sempre un grafico a torta: dividendolo in parti uguali, potrete visualizzare la frazione da calcolare.
  • Per il calcolo di frazioni più complesse, tenete sempre a mente la regola dell'intero sotto forma di torta da dividere.

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Altri contenuti sulle frazioni