Come calcolare il momento flettente

Di Redazione Studenti.

Come si calcola il momento flettente: spiegazione teorica e la formula per svolgere gli esercizi sul momento flettente di una trave o di un altro corpo

Introduzione

Come calcolare il momento flettente
Come calcolare il momento flettente — Fonte: getty-images

Quando consideriamo un corpo, come ad esempio una trave soggetta a forze esterne e reazioni ai vincoli che le vengono imposti, a noi può risultare immobile perché tali azioni generano un sistema di forze in equilibrio; in realtà, caricando la struttura, questa presenterà delle deformazioni, cioè tenderà ad allungarsi, ad inflettersi o a torcersi.

Ciò è dovuto principalmente al fatto che anche nei punti dove non è presente il carico, esistono delle forze dette azioni interne; in poche parole, è come se i carichi esterni, prima di scaricarsi sui vincoli, viaggiassero lungo la trave provocando deformazioni.

Il momento flettente rappresenta una di queste azioni e in questa guida vi mostriamo come lo si può calcolare. Vediamo quindi come procedere.

Il valore del momento flettente

Il momento flettente "Mf" si genera su una qualunque sezione di un corpo, quando su esso sono applicate due forze parallele e ad una certa distanza "d". Se una trave è vincolata in un punto, mentre in un altro è applicato un carico "P", il valore del momento flettente in quel punto sarà dato dal prodotto della forza "F" per la distanza della stessa dal vincolo.

Se vengono applicate diverse sollecitazioni esterne, il momento flettente in una sezione risulterà pari alla somma algebrica dei momenti scalari di tutte le forze esterne poste da una parte della sezione, cioè pari al momento della risultante, applicata all'asse centrale.

Il calcolo del momento flettente

Per convenzione, il suo segno è positivo o negativo a seconda che provochi una trazione o una compressione delle fibre inferiori del concio di trave. Il calcolo del momento flettente si può effettuare considerando l'equilibrio del tronco che precede o segue la sezione interessata.

Una volta calcolate le reazioni vincolari della struttura, dunque, avremo note tutte le forze applicate alla struttura e il momento flettente in quella determinata sezione, sarà dato dalla somma dei momenti di tutte le azioni applicate prima della sezione stessa.

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili: