Come calcolare il lato del rombo

Di Redazione Studenti.

Il lato del rombo: come si calcola? Le formule, gli esempi e le operazioni da svolgere conoscendo, o meno, le diagonali

Come calcolare il lato del rombo: introduzione

Come calcolare il lato del rombo
Come calcolare il lato del rombo — Fonte: getty-images

La guida che andremo a sviluppare ora si occuperà di geometria e, nello specifico, si concentrerà sulla figura geometrica del rombo. L'obiettivo che ci porremo sarà quello di spiegarvi come calcolare il lato del rombo. Il rombo è una figura geometrica con quattro lati uguali.

Il rombo

Cominciamo a sviluppare la tematica di cui abbiamo accennato all'interno del passo che ha introdotto la presente guida. Partiamo dal fatto che la figura geometrica del rombo è formata da quattro triangoli rettangoli e questo ci obbliga a calcolare le diagonali.

Successivamente, potremo utilizzare il famoso teorema di Pitagora per arrivare al calcolo del lato del rombo, che è il fine della nostra guida.

Ricordiamo il contenuto del teorema di Pitagora: in ogni triangolo rettangolo il quadrato costruito sull'ipotenusa è sempre equivalente alla somma dei quadrati costruiti sui cateti. Considerando che il rombo viene diviso dalle diagonali in 4 triangoli rettangoli, i cateti sono costituiti dalla metà delle diagonali, quindi la formula sarà questa: il lato è uguale a (considerando la diagonale minore = d; la diagonale maggiore = D)

  • l = √(d/2)² + (D/2)² (radice quadrata della "d" diviso 2, al quadrato, più "D" diviso 2 al quadrato).

Le diagonali

E se non conosciamo le diagonali, dobbiamo andarle a trovarle attraverso queste formule:

  • d = 2A / D
  • D = 2A / d

Dove A è l'area del rombo che si calcola con quest'altra formula: Area = d · D/2, oppure l·h (l sta per lato, h per altezza).

Ora, se consideriamo che un rettangolo è il doppio di un rombo, e che il primo ha le diagonali coincidenti con le diagonali del rombo, sappiamo conseguentemente che d e D saranno esattamente uguale ai due lati del rettangolo.

Il rombo, dunque, sarà formato da quattro triangoli rettangoli congruenti. Se questo è vero, allora il rettangolo sarà formato da otto triangoli rettangoli congruenti.

Ultimo passo

Conoscendo l'area del rettangolo, andiamo a moltiplicare le diagonali per due e poi dividiamo il tutto per due.

La formula sarà: D1 · d2 / 2.

A questo punto della guida non rimane altro da fare che mettere in pratica quanto esposto nei passaggi in precedenza.

Altri contenuti di geometria sul rombo