Come calcolare i metri quadrati

Di Redazione Studenti.

Come si calcolano i metri quadrati? Ecco un procedimento, veloce e facile, per trasformare le misure di superficie in metri quadrati con esempi pratici

Come calcolare i metri quadrati: introduzione

Come calcolare i metri quadrati
Come calcolare i metri quadrati — Fonte: getty-images

I metri quadrati rappresentano la misura di un'area. Nella maggior parte dei casi, vengono utilizzati per la misurazione di uno spazio piano. Si potrebbero, ad esempio, utilizzare i metri quadrati per misurare un divano e valutare se possa entrare all'interno del salotto che lo deve ospitare.

In questa guida vi illustreremo dunque come calcolare i metri quadrati, in modo da poter trasformare, appunto, tutte le misure di superficie in metri quadrati. Vediamo come occorre procedere, fornendovi tutte le informazioni necessarie per un calcolo veloce ed intuitivo.

Occorrente

  • Metro
  • Foglio per le misure
  • Calcolatrice

Il calcolo in metri quadri di uno spazio quadrato

Il primo aspetto da tenere in considerazione, ai fini della trasformazione delle misure piane in metri quadrati, è quella di analizzare attentamente le dimensioni e la conformazione dell'ambiente che si desidera misurare. Abbiamo dunque deciso di fornirvi specifiche nozioni su come ottenere le misure in metri quadrati di singoli ambienti o spazi quadrati, rettangolari, triangolari e circolari.

Per prima cosa, vi forniamo dunque le informazioni per calcolare l'area di un quadrato. L'area di un quadrato si calcola con la formula "Area = lato * lato". Con questa semplice formula, calcoleremo l'area anche in metri quadrati: un'area di un quadrato di 3 metri sarà di 9 metri quadrati, mentre per un quadrato di 5 metri quadrati avremo un risultato di 25 metri quadrati.

Il calcolo in metri quadri di uno spazio rettangolare

Calcolare con il medesimo metodo l'area di un rettangolo è altrettanto semplice: la calcoleremo così: "Area = base * altezza". In metri quadrati, avremo un quadrato di 12 metri quadrati con un rettangolo di base 3 ed altezza 4, mentre ne avremo uno di 35 metri quadrati con base 7 ed altezza 5.

Ricordatevi sempre di calcolare le varie misure avvalendovi di un metro o di un nastro di misura. Questa particolare tipologia di strumento, infatti, vi aiuterà non poco quando si tratterà di convertire le misure calcolate in metri quadrati.

Il calcolo in metri quadri di uno spazio triangolare

Ma come occorre procedere se si desiderasse calcolare l'ampiezza in metri quadrati di una superficie di dimensioni triangolari? L'area di un triangolo si calcola con la formula: "Area = (base * altezza)/2".

Facciamo degli esempi con il calcolo in metri quadrati: un triangolo con base ed altezza di 3 avrà un'area di 4,5 metri quadrati, un triangolo di base 10 ed altezza 5 sarà di 25 metri quadrati.

Il calcolo in metri quadri di uno spazio circolare

Infine, eccoci agli ambienti di dimensioni circolari. Anche in questo caso sarà sempre possibile calcolare la loro ampiezza ed esprimerla in metri quadrati. L'area di un cerchio si calcola con questa formula: "Area = 3,14 * raggio alla seconda potenza".

Così, un cerchio di 1 metro di raggio avrà l'area di 3,14 metri. Un cerchio con un raggio di 2 metri restituirà un'area di 12,56 metri quadrati, mentre un cerchio di 5 metri di raggio avrà un'area di 78,5 metri quadrati.

Il calcolo di un spazio con cifre decimali

Ora poniamo degli esempi sul calcolo in metri quadrati di figure con lati con cifre decimali. Bisogna tenere conto che da lati con cifre decimali verranno calcolate quasi sempre aree con decimali.

Abbiamo, per esempio, un triangolo di 1,2 metri di base e 2,3 metri di altezza: il risultato del calcolo dell'area è di 2,76 metri quadrati. Un rettangolo con 0,8 metri di base e 3,2 metri di altezza ci darà un'area di 2,56 metri.

Il calcolo delle aree di una stanza

Analizziamo infine il caso in cui dobbiamo calcolare le aree di un terreno o di una stanza con aree poligonali irregolari: dividiamo l'area in quadrati, rettangoli e triangoli e calcoliamo singolarmente le aree di tutte le figure presenti necessarie per calcolare l'area di quella figura.

Poniamo che nell'esempio del passo presente l'area di una stanza sia formata da quel triangolo di 2,76 mq e da quel rettangolo di 2,56 mq: sommandoli avremo un'area di 5,32 mq.

Una stanza composta invece da un'area scomposta in un rettangolo di 1,2 metri per 3,6 metri di altezza, da un triangolo di 2 metri di altezza e 1,6 metri di base e da un quadrato di 1, metri di lato. L'area totale che ci risulterà osservando le regole delle formule viste in precedenza sarà di 8,48 metri quadrati.

Il calcolo con moltiplicazione di lunghezza e larghezza

Un altro metodo per ricavare la misura in metri quadrati di un qualsiasi spazio, è quello di calcolare per prima cosa la lunghezza in centrimetri (o metri) dell'area, per poi passare alla misurazione anche della sua larghezza, sempre con le stesse unità di misura utilizzate per il calcolo della lunghezza.

A questo punto, ai fini del calcolo in metri quadrati, vi basterà convertire i centimetri in metri e successivamente moltiplicare le misure di lunghezza ed altezza. Sarà, questo, il metodo più semplice per calcolare l'ampiezza in metri quadrati di quello spazio.

Consigli

Non dimenticare mai:

  • Per figure complesse, scomporre le aree in triangoli, rettangoli e quadrati e calcolare le singole aree in metri quadrati.

Alcuni link che potrebbero esserti utili: