Cinema, musica e spettacolo: 10 lavori che puoi fare con questo corso di studi

Ecco 10 lavori che puoi fare con una laurea DAMS in cinema, musica e spettacolo, per mettere a frutto la tua passione e vivere il tuo sogno

Cinema, musica e spettacolo: 10 lavori che puoi fare con questo corso di studi
getty-images

Cinema, musica e spettacolo: 10 lavori che puoi fare

Fonte: getty-images

Sei un appassionato di cinema, musica o spettacolo che vuole trasformare il suo hobby in un lavoro? Lavorare in Italia con questo corso di studi richiede tanta preparazione, talento e un pizzico di fortuna: come ogni specializzazione umanistica, infatti, c’è bisogno di tanto studio, disciplina e molto lavoro per poter raggiungere il successo.

In questo articolo ti proponiamo 10 potenziali sbocchi di lavoro per un corso di studi in cinema, musica e spettacolo, così che tu possa avere un’idea chiara di quello che ti attenderà una volta che avrai lasciato l’ateneo.

Cinema, musica e spettacolo: cos’è il DAMS?

Un corso di laurea DAMS è un percorso accademico offerto in diverse università italiane. L'acronimo "DAMS" sta per "Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo". È un corso di laurea triennale che si focalizza sugli studi delle arti visive, della musica, del teatro, del cinema e dei media, fornendo agli studenti una solida base teorica e pratica in queste discipline.

Il curriculum del corso di laurea DAMS può variare leggermente da università a università, ma in genere include una combinazione di corsi teorici e pratici. Gli studenti possono studiare materie come storia dell'arte, storia del cinema, teoria della musica, analisi del linguaggio cinematografico, produzione audiovisiva, teoria teatrale, e molto altro.

Dopo il completamento del corso di laurea, gli studenti possono intraprendere diverse carriere nelle industrie culturali e creative, come cinema, televisione, teatro, produzione musicale, giornalismo culturale, insegnamento e ricerca accademica.

Se desideri lavorare nel cinema, nella musica e nello spettacolo, dunque, puoi rivolgerti a un corso dedicato a queste discipline. Se invece suoni uno strumento e vuoi diventare un musicista di professione (ben diverso da un esperto di musica in generale), puoi conseguire un diploma di Conservatorio.

Tra le materie che studierai al DAMS, potrai trovare:

  • Antropologia culturale
  • Drammaturgia
  • Letteratura italiana
  • Pedagogia
  • Metodi di ricerca per gli studi culturali
  • Filosofia ed estetica della musica
  • Fenomenologia dell’arte
  • Sociologia delle arti
  • Teoria della musica
  • Storia del teatro
  • Storia del cinema
  • Televisione e media digitali

10 sbocchi di lavoro in cinema, musica e spettacolo: Operatore artistico-culturale

Un operatore artistico culturale è un professionista che lavora nel settore delle arti e della cultura, svolgendo varie funzioni legate alla produzione, promozione, gestione o diffusione di eventi, progetti e opere artistiche e culturali.

Le responsabilità di un operatore artistico culturale possono variare a seconda del contesto e del settore in cui operano. Tuttavia, alcune delle attività comuni possono includere organizzazione di eventi culturali, promozione e marketing culturale, gestione di istituzioni culturali e produzione artistica, oltre che divulgazione ed educazione culturale.

In generale, gli operatori artistici culturali possono lavorare in diverse istituzioni e organizzazioni, come istituti culturali pubblici e privati, organizzazioni non profit, agenzie governative, studi artistici, aziende creative e altro ancora. La loro missione è spesso quella di promuovere la diversità culturale, stimolare il dialogo interculturale e arricchire la vita culturale delle comunità in cui operano.

Assistente alla progettazione culturale

I progetti culturali non si costruiscono da soli: l’Assistente alla Progettazione e realizzazione di progetti culturali svolge una serie di compiti che contribuiscono alla pianificazione, al coordinamento e all'esecuzione di progetti nel campo della cultura.

Le responsabilità possono variare in base all'organizzazione specifica e al tipo di progetti culturali affrontati, ma generalmente includono attività come supporto nella progettazione, supporto logistico, budgeting, gestione delle risorse materiali e umani e, naturalmente, la valutazione dei risultati in base al feedback del pubblico.

Iscriviti al canale Whatsapp di Studenti.it per ricevere gli aggiornamenti in tempo reale sulle news che riguardano la scuola, i giovani e tutte le opportunità come borse di studio e bonus. VAI QUI (ricorda di abilitare le notifiche).

Operatore didattico-culturale

Un operatore didattico-culturale laureato in DAMS (Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo) è qualificato per svolgere una serie di attività che integrano la conoscenza delle arti e della cultura con l'educazione.

Questa figura professionale è in grado di lavorare gomito a gomito con le scuole per proporre materiale, corsi o divulgazione su misura per i giovani. È un valido supporto all’interno dei musei, dove può creare aree tematiche interattive o immersive per facilitare l’apprendimento, ma svolge anche un’attività di supporto prezioso all’interno delle scuole.

Autore di testi per la divulgazione di contenuti artistici

Un autore di testi per la divulgazione di contenuti artistici ha il compito di creare materiale scritto che trasmetta in modo chiaro, accessibile e coinvolgente informazioni su argomenti artistici e culturali. Sono figure chiave all’interno dei musei, ma svolgo un ruolo importante anche nella progettazione di attività culturali coinvolgenti all’interno della loro realtà geografica, come per esempio eventi comunali o cittadini.

Bibliotecario

Un bibliotecario è un professionista che lavora in una biblioteca e svolge una serie di compiti per assistere gli utenti nell'accesso alle risorse informative e promuovere la diffusione della cultura e dell'istruzione.

Addetto alle pubbliche relazioni

Un addetto alle pubbliche relazioni (PR) è responsabile di gestire la comunicazione e la percezione pubblica di un'organizzazione, un'azienda o un individuo. Le loro responsabilità possono variare a seconda del settore e delle esigenze specifiche dell'azienda, ma in generale riguardano la cura dell’immagine e la raccolta di nuovi clienti.

Copywriter specializzato

Un copywriter specializzato in cinema, arte e musica svolge una serie di compiti mirati a creare contenuti scritti che promuovano film, opere d'arte e produzioni musicali. Potrebbe per esempio lavorare all’interno di una redazione per recensire opere d’arte, film o produzioni artistiche di vario genere.

Spesso il copy si occupa di redigere contenuti interessanti, coinvolgenti e soprattutto emozionanti, che trasmettano la voglia di acquistare un certo tipo di prodotto artistico.

Direttore artistico

Figura di spicco all’interno di un’organizzazione come un teatro, un cinema o un festival, il direttore artistico si preoccupa soprattutto di creare un programma organico e interessante per la stagione artistica. Il suo compito non è solo quello di coordinare le varie figure professionali, ma anche quello di dirigere il tema e dare la giusta intonazione non per forza a una singola opera, ma a un intero evento.

Progettista multimediale

Il progettista multimediale è un professionista che si occupa della progettazione e dello sviluppo di contenuti multimediali interattivi per varie piattaforme e scopi.

Questo campo richiede una combinazione di competenze in design grafico, ma in sintesi è responsabile della creazione di contenuti multimediali coinvolgenti e di alta qualità che soddisfino le esigenze e le aspettative dei clienti e degli utenti finali in materia di cinema, spettacolo o arte.

Regista

Il regista è la figura chiave all'interno di una produzione cinematografica, teatrale o televisiva. Il suo ruolo è cruciale nella realizzazione del progetto artistico e nella trasformazione della sceneggiatura o del concept in un prodotto visivo completo.

È inoltre la guida artistica e creativa di un progetto cinematografico, teatrale o televisivo, dalla fase di pre-produzione fino al prodotto finale. La sua capacità di interpretare la sceneggiatura, guidare gli attori e coordinare il team tecnico è fondamentale per il successo del progetto.

Critico d’arte

Il critico d'arte svolge un ruolo fondamentale nell'ambito delle arti visive, fornendo valutazioni e interpretazioni delle opere d'arte e contribuendo alla comprensione e alla diffusione della cultura artistica. Il suo compito è porsi e porre quesiti che facciano riflettere, sfruttando le opere d’arte come punti di partenza per stimolare la mente e il pensiero libero.

Il critico può collaborare con gallerie d’arte, artisti, istituzioni o scuole ed eventi, oltre naturalmente a tutte quelle attività che riguardano la divulgazione, come conferenze, saggistica e recensioni.

Altre guide su cinema, musica e spettacolo

Un consiglio in più