Si scrive ciliegie o ciliege?

Di Redazione Studenti.

Ciliegie o ciliege: come si scrive? Spiegazione grammaticale della grafia della parola. Risoluzione dei dubbi per non sbagliare

CILIEGIE O CILIEGE

Ciliegie o ciliege: come si scrive?
Ciliegie o ciliege: come si scrive? — Fonte: istock

Nella lingua italiana ci sono alcune parole che suscitano dubbi in chi scrive. Fra queste ce n'è una che sicuramente avrà creato - almeno la prima volta - qualche dubbio anche a te: si scrive ciliegie o ciliege?

Quante volte mentre scrivevi la parola ciliegie ti sei fatto fermare dal dubbio sulla grafia corretta? Vediamo insieme qual è la grafia corretta di questo termine e la regola per non sbagliare le altre. 

Si scrive ciliegie e non ciliege. Questo perché si è stabilito che nelle parole che finiscono in -cia o -gia, se le particelle sono seguite da una vocale fanno il plurale in -cie e -gie: valigia, valigie; ciliegia, ciliegie; camicia, camicie. 

Le parole in cui -gia e -cia sono precedute da consonante, finiscono in -ge e -ce: provincia, province; pancia, pace. Lo stesso vale per le parole che finiscono con -scia: fascia, fasce; coscia, cosce. 

Lo stesso discorso non vale però per quelle parole in cui la i è accentata come in farmacia, nostalgia, bugia che al plurale rimangono: farmacie, nostalgie, bugie

Ti può interessare anche: