Ciàula scopre la Luna: riassunto, personaggi e analisi

Di Redazione Studenti.

Ciàula scopre la Luna: riassunto della trama della novella di Pirandello, analisi e commento della storia del giovane Ciàula ambientata in una cava di zolfo

CIÀULA SCOPRE LA LUNA DI PIRANDELLO

Ciàula scopre la Luna: riassunto, spiegazione e analisi della novella di Pirandello
Ciàula scopre la Luna: riassunto, spiegazione e analisi della novella di Pirandello — Fonte: redazione

Ciàula scopre la Luna di Luigi Pirandello, è una novella che fa parte della raccolta “Novelle per un anno” del 1907 che, ricollegandosi agli esiti del Verismo di Verga, sviluppa i temi tipici dell’autore siciliano: le “maschere” sociali che tutti noi indossiamo e il rapporto ambiguo tra esistenza e forma. In Ciàula scopre la Luna lo sguardo del narratore si concentra su una vicenda della Sicilia rurale, prendendo come ambientazione quella di una cava di zolfo.

CIÀULA SCOPRE LA LUNA: RIASSUNTO

La vicenda è interamente ambientata in una miniera in Sicilia in cui, una sera, il sorvegliante obbliga i minatori a lavorare tutta la notte in modo da finire il carico della giornata. Cacciagallina, questo il nome del sorvegliante, impugna una pistola per costringere i minatori a trattenersi nella cava di zolfo ma gli unici a rimanere sono il vecchio Zi’ Scarda e il giovane Ciàula. 

Ciàula decide di trattenersi alla cava, nonostante il vecchio minatore Zi’ Scarda lo tratti molto male. Ma Ciàula preferisce il buio della miniera a quello della notte che troverà fuori dalla cava. Mentre lavorano il vecchio Zi’ Scarda decide di sfogare tutto il suo dolore sul giovane dall'animo sensibile. Il dolore che prova Zi’ Scarda è causato dalla perdita del figlio che il minatore ha perso proprio all'interno della stessa miniera.

Mentre i lavori proseguono, Ciàula si avvicina all'ingresso della miniera e scorge una specie di chiarore. Per la prima volta Ciàula esce dalla cava e scorge la Luna, che illumina tutto il paesaggio circostante. In questo momento tutto il terrore e la paura del giovane minatore si sciolgono in un pianto liberatorio. Ciàula ha finalmente scoperto la Luna

CIÀULA SCOPRE LA LUNA, PERSONAGGI DELLA NOVELLA

  • Zi’ Scarda, il vecchio minatore che soffre a causa della perdita del figlio;
  • Ciàula, un giovane minatore dall'animo sensibile che si lascia maltrattare da Zi’ Scarda.

CIÀULA SCOPRE LA LUNA: COMMENTO E ANALISI

La novella di Pirandello, ambientata in Sicilia nei primi anni del ‘900, affronta il tema delle dure condizioni del post-guerra e si carica di significati simbolici.
Zi’ Scarda rappresenta il disagio di tutti i minatori e le sue rughe ricordano i cunicoli della miniera. Egli, che ha perso suo figlio proprio nella cava, sfoga il suo dolore su Ciaula che non è in grado di ribellarsi. Ciàula è un uomo con la mente da bambino ed è terrorizzato dal buio. Ma non quello della miniera bensì quello della notte.

Pirandello cerca di mettere sotto la lente d’ingrandimento le anime deformate di questi due personaggi ponendo poi l’attenzione sulla frammentazione del loro “io”. Ciàula è completamente estraniato dal mondo pertanto, di fronte al contrasto tra la bellezza della Natura notturna e le violenze nella miniera, non può far altro che sciogliersi in una commozione liberatoria e fondersi con la natura stessa.

CIÀULA SCOPRE LA LUNA, RIASSUNTO E SPIEGAZIONE: GUARDA IL VIDEO