Carta del Merito: come funziona e come richiederla

Come funziona la Carta del Merito per i maturandi: requisiti e informazioni sul bonus da 500 euro che si può richiedere il 31 gennaio 2024

Carta del Merito: come funziona e come richiederla
getty-images

Carta del Merito

Carta del Merito: fino a 1.000 euro per gli studenti
Fonte: getty-images

A dicembre la commissione Bilancio della Camera ha dato via libera al restyling di 18App e del bonus cultura che finora è stato destinato a tutti i 18enni. Al posto dei 500 euro per i neo maggiorenni arrivano due bonus diversi, basati sul reddito e sul merito. La Carta della Cultura Giovani e la Carta del Merito, questi i nomi dei due nuovi contributi in vigore dal 31 gennaio, sono cumulabili. Entrambe le carte hanno un valore di 500 euro e si possono richiedere, fino al 30 giugno, attraverso la piattaforma del Ministero dell'Istruzione

Carta del Merito e Carta della Cultura

I due nuovi bonus sono la Carta della cultura Giovani e la Carta del merito. La prima è destinata ai maggiorenni residenti in Italia che appartengono a famiglie con un reddito Isee fino a 35mila euro, e può essere utilizzata l'anno successivo al compimento dei 18 anni. La seconda è riservata a chi si è diplomato con 100 centesimi e vale 500 euro. Entrambe le carte possono essere cumulate ed entrambe sono finanziate fino a un massimo di 190 milioni di euro all'anno.

Carta del Merito e Carta della Cultura: sono cumulabili

Quindi gli studenti con Isee fino a 35mila euro che beneficiano della carta cultura, possono prendere, prendendo il massimo alla maturità, gli altri 500 euro della carta del merito, arrivando così a 1.000 euro. 

Carta del Merito: cosa si può acquistare

Con la Carta del Merito gli studenti potranno acquistare:  

  • biglietti per rappresentazioni teatrali e cinematografiche e spettacoli dal vivo;
  • libri;
  • abbonamenti a quotidiani e periodici anche in formato digitale;
  • musica registrata;
  • prodotti dell’editoria audiovisiva;
  • titoli di accesso a musei, mostre ed eventi culturali, monumenti, gallerie, aree archeologiche, parchi naturali;
  • corsi di musica;
  • corsi di teatro;
  • corsi di danza;
  • corsi di lingua straniera.

Sono esclusi dal novero dei prodotti acquistabili i videogiochi, i video-corsi aventi contenuto diverso dai corsi sopraindicati, nonché gli abbonamenti per l’accesso a canali o piattaforme che offrono contenuti audiovisivi. 

Prima di fare richiesta di uno o entrambi i contributi, vi consigliamo di leggere le FAQ pubblicate dal Ministero.

Come funziona la carta del Merito: guarda il video

Università Telematica Pegaso

Unipegaso logo

Con UniPegaso, l'Università Digitale più scelta in Italia, risparmi fino al 50% sulla retta annuale senza costi aggiuntivi per il materiale didattico.

  • Scienze dell'Educazione e della Formazione Laurea Triennale
  • Scienze Motorie Laurea Triennale
  • Economia Aziendale Laurea Triennale
  • Scienze e Tecniche Psicologiche Laurea Triennale
  • Scienze Pedagogiche Laurea Magistrale
  • Giurisprudenza Laurea Magistrale
Un consiglio in più