Carta del docente: bonus cultura 500 euro per i docenti

Di Maria Carola Pisano.

Carta del docente 2018: come spendere il bonus cultura di 500 euro per gli insegnanti. Guida per la registrazione, lo SPID, creazione del buono, come spenderli e cosa comprare

CARTA DEL DOCENTE 2017/2018

Carta del docente: bonus 500 euro per i docenti
Carta del docente: bonus 500 euro per i docenti — Fonte: istock

La carta del docente è il bonus cultura per gli insegnanti introdotto dalla legge sulla Buona Scuola nel 2016, un sostegno offerto dal Miur per i docenti di ruolo che lavorano nelle scuole statali con contratto a tempo indeterminato, compresi quelli in prova o formazione. Il bonus cultura per gli insegnanti ammonta a 500 euro: per utilizzarlo è necessario avere le credenziali d'accesso per l'identità digitale e registrarsi sul portale del Miur dedicato: cartadeldocente.istruzione.it. In questa guida ti spieghiamo come si ottengono le credenziali SPID, come si crea il bonus cultura, come spenderlo e le informazioni su scadenza, cumulabilità ed elenco esercenti in cui spendere la carta del docente

  1. Carta del docente registrazione: come creare il buono
  2. Spid per i docenti: come fare per creare l'identità digitale
  3. Bonus 500 euro docenti: cosa comprare e come spenderli
  4. Bonus cultura docenti: scadenza e cumulabilità
  5. Carta del docente: elenco esercenti
  6. Bonus docenti novità

BONUS CULTURA DOCENTI

Il contributo del bonus cultura di 500 euro permette agli insegnanti che ne possono beneficiare di utilizzare la carta del docente per libri, testi, iscrizioni a corsi di aggiornamento, iscrizione all'università, ingresso nei musei e tante altre attività. Ma come si richiede la carta del docente e quali sono gli esercenti che la accettano? Vediamo passo dopo passo come fare per ottenere il bonus cultura di 500€ per gli insegnanti. Se invece sei uno studente, vai all'articolo sul bonus cultura per i 18enni.

1. CARTA DEL DOCENTE CREA BUONO

Prima ancora di capire cosa comprare e come spendere il bonus 500 euro per i docenti è necessario richiedere la carta del docente accedendo con le credenziali dell'identità digitale SPID ed effettuare la registrazione sul portale web, seguendo queste indicazioni:

  • Collegati alla pagina del Miur crea buono del sito dedicato al bonus cultura per i docenti;
  • Effettua l'accesso tramite SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Se non hai ancora l'accesso a SPID docenti, dovrai richiedere le credenziali ed effettuare un riconoscimento d'identità (come spiegato nel paragrafo 2)
  • Una volta eseguito l'accesso con SPID, potrai inserire l'importo del prodotto o del servizio che intendi acquistare
  • Il buono da te creato sarà generato con un QR code che dovrai salvare sul tuo pc o sul tuo smartphone se intendi acquistare online, o stamparlo se vuoi acquistare presso uno delle attività commerciali dell'elenco esercenti che accettano la carta del docente. Grazie al QR code il tuo acquisto potrà essere inserito dall'esercente o dall'ente di formazione nel portale cartadeldocente.istruzione.it.

2. SPID DOCENTI: COME FARE PER L'IDENTITA' DIGITALE

Per ottenere le credenziali per l'identità digitale SPID necessarie per il Bonus 500 euro, i docenti devono richiederle tramite uno degli Identity Provider (IdP). Nella fase di registrazione potresti dover allegare una copia del documento di identità e della tessera sanitaria. Ecco i dati e i documenti necessari per richiedere lo SPID docenti:

  • indirizzo e-mail;
  • numero di cellulare;
  • documento di identità in corso di validità (carta d'identità, passaporto, patente, permesso di soggiorno);
  • tessera sanitaria.

Le modalità di richiesta dello SPID cambiano a seconda dell'Identity Provider scelto. Ecco come richiederlo:

  • Tim Id: con Tim la registrazione si può fare online e il riconoscimento via webcam a questo indirizzo seguendo le istruzioni. Il servizio è gratuito fino al 31/12/2017.
  • Aruba: anche con Aruba lo SPID può essere attivato tramite webcam. Il servizio è a pagamento e il costo è di 14,90€.
  • Infocert: con InfoCert puoi scegliere se fare il riconoscimento via webcam dal pc di casa o di persona, dopo la registrazione sul sito. Per il riconoscimento di persona ti basterà recarti in uno degli uffici InfoCert Point più vicino. Il servizio è a pagamento a un costo di 19,90€ Consulta qui gli indirizzi.
  • Poste Italiane: il servizio è gratuito se fatto online, registrandosi a questo indirizzo, e di persona presso gli uffici postali. Il tempo stimato per il rilascio online è di 5 minuti. Se invece preferite farlo di persona basta recarsi presso un ufficio postale a voi vicino. Tramite le Poste Italiane il servizio è disponibile anche a domicilio a un costo di 14,50€. 
  • Sielte: tramite il sito Sielte e l'aiuto degli operatori potrai fare la registrazione online e per il riconoscimento dell'identità usare la tua webcam del pc. Segui le indicazioni a questo indirizzo

3. BONUS CULTURA DOCENTI: COSA COMPRARE E COME SPENDERLI

Dopo aver ottenuto le credenziali per l'identità digitale SPID, i docenti devono utilizzare queste per accedere all'applicazione web cartadeldocente.istruzione.it. Attenzione però perché l'applicazione non è disponibile negli app store ma ci si può accedere solo tramite web. Una volta effettuato l'accesso con le credenziali SPID è possibile creare il proprio bonus cultura. Come spenderli però? Il Miur ha specificato quali sono gli esercenti e i prodotti/servizi da comprare con la carta del docente.

  • Libri, riviste, testi, pubblicazioni sia in formato cartaceo che digitale
  • Corsi di enti accreditati al Ministero dell'Istruzione che servano per l'aggiornamento delle competenze
  • Corsi di laurea di qualunque livello che siano collegati alla professione
  • Ingresso a musei, teatri, mostre, eventi, cinema
  • Sistemi software o hardware
  • Corsi formativi operati da enti accredidati

4. BONUS CULTURA DOCENTI: SCADENZA E CUMULABILITÀ

Noi vi consigliamo di generare un buono solo dopo aver identificato il preciso prodotto/servizio da comprare perché, una volta generato, sarà spendibile solo fino al 31 agosto di ciascun anno. Se invece non riuscite a spendere l'intero bonus docenti di 500 euro non preoccupatevi: l'importo residuo della carta del docente è cumulabile con quello dell'anno scolastico successivo.

5. CARTA DEL DOCENTE ELENCO ESERCENTI

Una volta ottenute le credenziali, completata la registrazione per la carta del docente, rimane da capire dove spendere i 500€: a questo indirizzo è disponibile l'elenco degli esercenti accreditati in cui potete fare i vostri acquisiti. Potete scegliere se effettuarli in un negozio fisico o se acquistare online, sempre seguendo la procedura del paragrafo 1.

Per saperne di più visitate il sito dedicato ai docenti che beneficiano del bonus cultura cartadeldocente.istruzione.it.

6. BONUS DOCENTI NOVITÀ