Carmi, Catullo, Versione di Latino, Oramus

Di Redazione Studenti.

Testo originale in latino della parte Oramus dei Carmi di Catullo

CARMI: PARTE ORAMUS

Oramus, si forte non molestum est, demonstres ubi sint tuae tenebrae. Te Campo quaesivimus minore, te in Circo, te in omnibus libellis, te in templo summi Iovis sacrato. In Magni simul ambulationefemellas omnes, amice, prendi,quas vultu vidi tamen sereno. A! vel te, sic ipse flagitabam,