Carmi, Catullo, Versione di Latino, Lesbia mi

Di Redazione Studenti.

Testo originale in latino della parte Lesbia mi dei Carmi di Catullo

CARMI: PARTE LESBIA MI

Lesbia mi dicit semper male nec tacet umquam de me: Lesbia me dispeream nisi amat. Quo signo? Quia sunt totidem mea: deprecor illam assidue, verum dispeream nisi amo.