Capitolo 4 de I promessi sposi spiegato in un video di 1 minuto

Di Elisa Chiarlitti.

Riassunto e analisi del capitolo 4 de I promessi sposi di Manzoni: la vita di Fra Cristoforo prima della sua conversione raccontata in un breve video

I PROMESSI SPOSI: CAPITOLO 4

Fra Cristoforo cammina dal convento di Pescarenico verso casa di Lucia. C’è un forte contrasto tra lo splendido paesaggio autunnale e lo stato d’animo del frate, rattristato dalla miseria e dalla povertà attorno a lui.

Fra Cristoforo è un uomo di circa 60 anni con una lunga barba bianca e due occhi vivaci. Manzoni ce lo presenta attraverso un flashback.

Lodovico, il suo nome di battesimo, è il figlio di un ricco mercante che non viene mai accettato dalle cerchie di nobili ed inizia così a difendere gli umili contro le prepotenze dei signorotti locali.

Un giorno, tra un nobile prepotente e Lodovico scoppia una lite in strada. Il suo affezionato servo Cristoforo lo difende facendogli scudo con il suo corpo e muore. A sua volta, Lodovico uccide il nobile.

Lodovico viene condotto nel convento dei frati cappuccini e il giovane decide di cambiare vita prendendo i voti e assume il nome di Fra Cristoforo.

Fra Cristoforo decide di chiedere scusa alla famiglia del nobile ucciso e ottiene un caloroso perdono dal fratello della vittima. La sua vita è, dunque, dedicata alla difesa degli oppressi e per questo il frate accorre immediatamente in aiuto di Lucia.

@studenti.it

ALTRI CONTENUTI SUI PROMESSI SPOSI

GUARDA LE ALTRE MINI LEZIONI DI LETTERATURA