Capitolo 11 de I Promessi Sposi: riassunto e analisi

Di Francesca Ferrandi.

Riassunto e analisi del testo dell'undicesimo capitolo dei Promessi Sposi, il celebre romanzo di Alessandro Manzoni

RIASSUNTO E ANALISI CAPITOLO 11 PROMESSI SPOSI

Dopo aver analizzato a fondo il personaggio della Monaca di Monza, nell’undicesimo capitolo dei Promessi Sposi Manzoni ci riporta nel vivo del racconto. Si tratta di una sezione del romanzo di minore importanza, ma che molto probabilmente la tua professoressa ti chiederà di leggere perché anticipatoria del celebre episodio della rivolta del pane di Milano. Per questo motivo, noi di Studenti.it abbiamo preparato per te questa guida completa di analisi e riassunto dell’undicesimo capitolo dei Promessi Sposi, in modo che tu riesca a prepararti in maniera esaustiva sull’argomento senza sfigurare davanti alla professoressa. Cosa aspetti? Continua a leggere il nostro articolo!

CAPITOLO 11 PROMESSI SPOSI, RIASSUNTO

La prima parte dell’undicesimo capitolo dei Promessi Sposi è dedicata alle vicende del Griso e dei bravi il giorno dopo la notte degli imbrogli raccontata nel capitolo 8. Alessandro Manzoni è costretto a ricorrere all’analessi per riprendere le redini del discorso dopo l’ampia digressione sulla vita della Monaca di Monza, che aveva trovato spazio nel nono e nel decimo capitolo del romanzo. Dopo aver comunicato a don Rodrigo il fallimento del rapimento di Lucia, i bravi sono inviati di nuovo al paesello dove sono incaricati di scoprire cosa è avvenuto nella notte e che fine hanno fatto i due promessi sposi. Ricevere risposte – complici le chiacchiere e i pettegolezzi dei paesani – non è affatto difficile: il Griso viene perciò incaricato di recarsi a Monza (dove è maggiormente ricercato per via dei guai con la giustizia) a portare a termine il piano. I riflettori si spostano poi su Renzo, appena giunto a Milano e catapultato nel bel mezzo di una rivolta popolare.

Vedi anche: Tutti i riassunti dei capitoli dei Promessi Sposi

ANALISI DEL CAPITOLO 11 DEI PROMESSI SPOSI

L’undicesimo capitolo dei Promessi Sposi porta così a conclusione gli eventi della notte degli imbrogli e, con essi, di una sezione del romanzo. Ci dà inoltre l’input per i nuovi avvenimenti che si dispiegheranno nel corso dei capitoli successivi, primo fra tutti quello della rivolta del pane a Milano. Appena giunto in città, Renzo si trova infatti nel bel mezzo di un tumulto: i cittadini milanesi stanno assaltando i forni e il giovane Tramaglino ne rimane affascinato. Ma il capitolo 11 dei Promessi Sposi apre anche le porte ai malvagi progetti di don Rodrigo, che escogita un piano per mettere finalmente fine alla relazione tra Renzo e Lucia ed allontanare fra Cristoforo. Le vicende dei due protagonisti maschili si svolgono quindi in maniera parallela, quasi a fronteggiarsi a distanza.
Vedi anche la descrizione dettagliata dei personaggi di Renzo e di Don Rodrigo!

Da non perdere: Renzo a Milano: la rivolta del pane

Leggi tutti i riassunti dei Promessi Sposi: Introduzione| Capitolo 1|Capitolo 2 |Capitolo 3 |Capitolo 4 |Capitolo 5|Capitolo 6| Capitolo 7| Capitolo 8 | Capitolo 9 | Capitolo 10| Capitolo 11| Capitolo 12|Capitolo 13| Capitolo 14| Capitolo 15| Capitolo 16| Capitolo 17| Capitolo 18| Capitolo 19| Capitolo 20| Capitolo 21| Capitolo 22| Capitolo 23| Capitolo 24| Capitolo 25| Capitolo 26| Capitolo 27| Capitolo 28| Capitolo 29| Capitolo 30| Capitolo 31| Capitolo 32| Capitolo 33| Capitolo 34| Capitolo 35| Capitolo 36| Capitolo 37| Capitolo 38|