Canto V Inferno, Divina Commedia | Video

Di Redazione Studenti.

Canto V Inferno, Divina Commedia | Video

CANTO V INFERNO

Nel quinto canto dell'Inferno della Divina Commedia di Dante, l'autore e Virgilio si lasciano il Limbo alle spalle e si avviano verso il secondo Cerchio, dove inizia il vero e proprio Inferno. All’ingresso di questa zona fa la sua comparsa un personaggio mostruoso: Minosse, che qui ha la funzione di giudice. È lui, infatti, che decide quale pena infliggere alle anime dei dannati che si presentano al suo cospetto. Anche Dante e Virgilio si presentano davanti a lui. Come già aveva fatto Caronte, anche Minosse cerca di intimidire Dante impedendogli di continuare il suo viaggio. Virgilio, però, risponde al giudice che la presenza di Dante all’inferno è volontà di dio, e i due proseguono il loro cammino.

Qui Dante incontra due anime che attirano la sua attenzione: quelle di Paolo e Francesca. Si tratta di Paolo Malatesta e Francesca da Polenta, due contemporanei di Dante, due cognati uccisi per gelosia dal marito di lei, Gianciotto Malatesta, che Francesca sa essere ancora vivo. Tuttavia, ci dice sempre Francesca, Caina lo attende: ovvero, quando morirà finirà nella Caina, dove vengono puniti i traditori dei parenti.

Non vogliamo anticiparvi altro! Per l'analisi e la spiegazione completa del 5 canto dell'Inferno della Divina Commedia vi consigliamo di guarda il video di seguito.

GUARDA IL VIDEO DEL 5 CANTO DELL'INFERNO DI DANTE