Canto di Natale di Dickens, scheda libro: riassunto, personaggi e commento

Canto di Natale di Charles Dickens, scheda libro. Sintesi della trama, descrizione dei personaggi e commento sul significato

Canto di Natale di Dickens, scheda libro: riassunto, personaggi e commento
getty-images

Canto di Natale, scheda libro

Canto di Natale di Charles Dickens
Fonte: istock

Prima che inizino le vacanze di Natale i docenti assegnano diversi compiti a casa da fare entro il rientro di gennaio. Tra questi spesso e volentieri troviamo la lettura del Canto di Natale di Charles Dickens, A Christmas Carol. Che sia per un semplice riassunto della trama o per compilare una vera e propria scheda libro, qui troverai tutte le informazioni che ti servono su uno dei racconti più famosi dello scrittore inglese. 

La prima cosa che devi sapere è che Charles Dickens scrisse il Canto di Natale nel 1843. La favola diventò una delle più famose della raccolta Libri di Natale. Ancora oggi è uno dei racconti sul Natale più commoventi che esistano e all'epoca rappresentò una forte critica alla società.

La favola di Dickens racconta la storia di un uomo d’affari, Scrooge, avaro ed egoista, che trascura la famiglia e ed è incapace di apprezzare le piccole cose come il calore che regala il Natale. Non è un caso che l'intera vicenda si svolga proprio la notte della vigilia.

Canto di Natale: riassunto breve

Canto di Natale di Charles Dickens
Fonte: ansa

Scrooge, tornando a casa più adirato del solito, incontra i tre fantasmi del Natale: passato, presente e futuro. Questi porteranno Scrooge a pentirsi dei propri atti egoistici e indifferenti, e dunque a cambiare interiormente. Alla fine della favola - e dell'avventura - Scrooge sembra proprio un’altra persona e tutti stenteranno a crederci. Scrooge ha capito ciò che ha fatto, si è reso conto di come ha vissuto fino a quel momento, prende coscienza dei suoi atti egoistici e forse un piccolo frammento dello spirito del Natale è entrato in lui e ha dato un senso diverso e più vero alla sua esistenza.

La favola è ambientata in un piccolo paesino inglese, non specificato, alla vigilia di Natale. Scrooge, come ogni anno, pensa solo al suo denaro e ai suoi affari, non si accorge dei suoi parenti che non vede più da molto tempo, del suo amico Marley, morto da sette anni, e delle persone che purtroppo stanno peggio di lui.

Canto di Natale, riassunto in inglese

Secondo Dickens, il miglior modo per affrontare e superare i mali sociali, è proprio la rinascita morale dell’individuo.
Scrooge vecchio avaro ed egoista, uomo burbero, non vuole cambiare né pensare di più agli altri, ma proprio alla vigilia di Natale gli si presentano inaspettatamente i tre fantasmi del Natale. Questi gli fanno ripercorrere la sua esistenza fino a quel momento, il suo presente e gli mostrano anche ciò che accadrà in futuro. L'essere spettatore della sua vita gli fa capire che il suo egoismo e la sua indifferenza hanno causato solo tristezza e odio e l'unico modo di liberarsi del peso che prendere coscienza di tutto questo gli ha provocato è pentirsi e cercare di rimediare.

Ebenezer Scrooge

Scrooge non si comporta da eroe, anzi. Se fosse il protagonista di una favola mitologica o epica, sarebbe visto proprio come l’antieroe. Nel corso dell racconto vive dei mutamenti interiori che lo portano a voler cambiare, a fare cose che non ha mai voluto fare.

Dopo la visita dei fantasmi del natale nella sua anima entra l' amore, la felicità, impara ad apprezzare tutto e ogni piccolo segno di vita è gioia.

Personaggi

Nella storia sono presenti molti personaggi secondari che compaiono soprattutto quando i fantasmi mostrano a Scrooge le varie scene dei precedenti Natali da lui vissuti.
C’è per esempio Bob Cratchit un impiegato presso la società “Scrooge & Marley”. I loro figli tra cui “Tiny Tim” , un bambino storpio, il fratello Peter, Belinda e Marta.
Ci sono poi Joe, commerciante di articoli marinareschi e di merce rubata, conoscente di Scrooge; la signora Dilibert, una lavandaia, il nipote Fred, uno dei tanti parenti trascurati.

L’ambiente cambia molto frequentemente. Nei viaggi che i fantasmi fanno compiere a Scrooge il lettore si ritrova in varie situazioni e luoghi: case, salotti, cucine, camere da letto, cimitero, vie....
Dunque non c’è un ambiente principale dove si svolgono i fatti, ma il tutto si svolge in una piccola cittadine inglese. Scrooge osserva le scene dal di fuori, senza entrare e non incidendo sulle azioni degli altri.

Leggi anche Le poesie di Madre Teresa di Calcutta e Giovanni Paolo II e quelle di Ungaretti.

Ascolta su Spreaker.

Significato e analisi del testo

La vicenda ha un significato sia morale che esemplare, perché Dickens vuole far capire come, facendo qualcosa nel proprio piccolo, si può arrivare all’annullamento del male sociale e dunque ad una migliore condizione interiore; e ciò deve nascere in un giorno di gioia, come a Natale, e continuare come un fuoco che non si spegne più. Nella narrazione, anche se irreale, entrano fatti storici, come in questo caso, la rivoluzione industriale in Inghilterra.
Si nota, infatti, la condizione borghese come potenza principale e la condizione delle persone più povere, di grado sociale inferiore, costrette appunto a lavorare per la borghesia, in condizioni umili e povere. Ed è proprio nella classe media che Dickens vede una classe egoista e interessata unicamente agli affari, che sfrutta i meno abbienti e incapace di godere della vita. E' proprio alla borghesia che l'autore si rivolge invitandola a dare una svolta alla loro vita e, di conseguenza, a tutta la società.

Leggi anche: Il riassunto di David Copperfield

La sintassi, infine, è semplice, senza molte figure retoriche, né parole difficili o dialettali. Ci sono spesso piccole note dell’autore per far capire al lettore l’aspetto della società inglese a quel tempo, usi e costumi.

Approfondimenti

Leggi anche:

Il podcast su Charles Dickens

Ascolta su Spreaker.

Video riassunto del romanzo

Acquista i libri di Charles Dickens

Vuoi leggere i libri di Charles Dickens? Puoi acquistarli qui:

-5% Canto di Natale
€ 19,00
€ 20,00 da  Amazon
-5% David Copperfield
€ 13,30
€ 14,00 da  Amazon
-25% Grandi speranze
€ 10,40
€ 13,00 da  Amazon
-5% Oliver Twist
€ 10,45
€ 11,00 da  Amazon
    Domande & Risposte
  • Chi è l'autore di Canto di Natale?

    Charles Dickens.

  • Qual è il titolo originale di Canto di Natale?

    A Christmas Carol.

  • Qual è il significato di Canto di Natale?

    La vicenda ha un significato sia morale che esemplare. Dickens vuole far capire come, facendo qualcosa nel proprio piccolo, si può arrivare all’annullamento del male sociale e dunque ad una migliore condizione interiore.

Contenuto sponsorizzato: Studenti.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Studenti.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati

Un consiglio in più