Bussetti: no a studenti e professori insieme sui social

Di Veronica Adriani.

In un'intervista a Studenti.it il Ministro dell'Istruzione Marco Bussetti si dice critico rispetto all'uso dei social in classe. Ecco perché

SOCIAL IN CLASSE: SÌ O NO

Il ministro Bussetti risponde a Studenti.it
Il ministro Bussetti risponde a Studenti.it — Fonte: redazione

Avevamo già parlato dell'uso degli smartphone in classe, visti con diffidenza dal Ministro dell'istruzione Marco Bussetti ma accettati se utilizzati a scopo esclusivamente didattico. Ora è il turno dei social media: in un' intervista esclusiva rilasciata a Studenti.it il ministro dichiara una certa diffidenza anche nell'uso dei social network, pure se utilizzati con il solo scopo didattico.

MATURITÀ 2019 MIUR

Docenti e studenti sono due figure che hanno dei ruoli completamente diversi, devono conservare i propri ruoli e il rispetto reciproco per l'uno e per l'altro passa anche attraverso certi atteggiamenti e certe scelte.

Il Ministro poi continua, dichiarandosi scettico sull'uso congiunto dei social tra docenti e studenti:

Il social secondo me questo ruolo non riesce a distinguerlo in maniera piena. La libertà dei docenti è sacra in questo caso, però se fosse per me io eviterei, non lo riterrei opportuno.

MATURITÀ 2019 NEWS

Ecco tutto quello che sappiamo finora sulla maturità 2019