Come difendersi da bullismo e cyberbullismo

Di Marta Ferrucci.

Consigli per difendersi dal bullismo e dal cyberbullismo: parla la psicologa. Ecco cosa puoi fare per difenderti dai bulli.

BULLISMO E CYBERBULLISMO: COME DIFENDERSI

Da alcuni anni il bullismo usa il web come canale principale
Da alcuni anni il bullismo usa il web come canale principale — Fonte: istock
Prima di tutto, la definizione: cos'è il bullismo? È un fenomeno sociale che coinvolge il bullo ma anche "la corte" di persone che gli stanno intorno e che fomentano la sua aggressività, dando consenso ai comportamenti violenti.
Il bullismo spesso nasce all'interno di famiglie che non hanno insegnato al ragazzo-bullo a veicolare diversamente la sua aggressività, a scaricare le sue tensioni in altro modo. Famiglie lassive che non hanno frenato atteggiamenti violenti o che, altre volte, hanno messo loro per prime in moto atteggiamenti violenti.

Come ci si difende da tutto questo quando ci si accorge di essere diventati vittime di bullismo o quando ci si rende conto che anche il proprio silenzio può mettere in difficoltà altri ragazzi? Cosa bisogna fare quando ci si rende conto che la semplice presa in giro si sta trasformando, complici i social network e le chat, in vero e proprio cyberbullismo?

COME DIFENDERSI DAL BULLISMO

Studenti.it ha intervistato la Dott.ssa Alessia Cella, psicologa clinica specializzata in tematiche legate alla scuola. Le abbiamo chiesto di parlarci di bullismo e cyberbullismo, di descriverci questi due fenomeni, di raccontarci chi sono le potenziali vittime e chi gli aggressori, come e perchè si verificano questi episodi ma soprattutto come difendersi.

 
Fonte: Studenti.it

BULLISMO: COS'È

Per imparare a conoscere il fenomeno: