Breve riassunto sugli Stati Uniti d'America

Di Redazione Studenti.

Breve riassunto di geografia sugli Stati Uniti d'America: il territorio, la popolazione, le risorse e l'economia americana.

STATI UNITI D'AMERICA: RIASSUNTO DI GEOGRAFIA

Gli Stati Uniti d'America: riassunto
Gli Stati Uniti d'America: riassunto — Fonte: istock

L’ambiente naturale. Il territorio degli Stati Uniti d’America è molto vasto ed è il quarto del mondo per estensione. Gli Stati Uniti comprendono 50 stati e ha anche due stati staccati dal paese: l’Alaska, nel Nord-Ovest del paese e le Isole Hawaii nell’Oceano Pacifico centro-settentrionale. Gli USA hanno una grande varietà di climi e ambienti naturali, e di solito le temperature aumentano procedendo da nord verso sud, mentre le precipitazioni diminuiscono procedendo da est verso ovest. Il paese è attraversato da grandi fiumi; grazie a colossali opere idrauliche le loro acque servono come vie di comunicazione interne e per irrigare i terreni agricoli, favorendo in molti luoghi lo svolgimento dei commerci e delle attività agricole. I fiumi più importanti degli Stati Uniti sono: il Mississippi, l’Ohio, il Tennessee ed il Rio Grande. Nella regione dei Grandi Laghi ci sono i laghi più grandi del paese, quali: Superiore, Michigan, Huron, Erie e Ontario. Durante il corso del fiume Niagara che collega il lago Erie con il lago Ontario si formano le famose cascate del Niagara.

STATI UNITI D’AMERICA: POPOLAZIONE E MODELLI URBANI

La popolazione degli Stati Uniti d’America è di circa 332-334 milioni di abitanti, distribuiti sul territorio in modo non uniforme: la densità media è bassa, ma vi sono alcune aree intensamente popolate. La maggior parte degli abitanti si concentrano nella Costa Atlantica e nella regione dei Grandi Laghi. Nel Nord-Est degli Stati Uniti, sulla Costa Atlantica, si trova la megalopoli atlantica che comprende le città di: New York, Baltimora e Filadelfia e raccoglie circa 50 milioni di abitanti. Qui la densità abitativa è molto alta: circa 300 abitanti per chilometro quadrato. Nella regione dei Grandi Laghi la metropoli più popolosa è Chicago, nell’Illinois. Chicago ospita l’aeroporto più trafficato degli Stati Uniti. Altre importanti città di questa regione sono Detroit e Minneapolis. Sulla Costa Occidentale, in California, si estende un’altra importante megalopoli, che comprende le città di San Francisco e Los Angeles.

STATI UNITI D’AMERICA: RISORSE ED ECONOMIA

L’economia degli Stati Uniti d’America è molto sviluppata, tanto che possiede la supremazia mondiale su diversi settori. Le risorse agricole e minerarie sono immense. Gli Stati Uniti sono al primo posto nel mondo per la coltivazione di mais e soia e per la produzione di alluminio, rame, carbone ed idrocarburi.

Il settore primario. Quasi il 50% del territorio statunitense è destinato all’agricoltura e la produzione è elevatissima, grazie all’uso di metodi di coltivazione moderni. Anche se in forma minore rispetto al passato, lo spazio agricolo americano è suddiviso in fasce (belt) destinate ad una sola coltura. Principalmente si coltivano mais, cotone e grano; ma nelle zone più calde come la California e la florida è diffusa anche la frutticultura. L’allevamento dei suini e dei bovini è fiorentissimo e copre i tre quarti del fabbisogno mondiale.

Il settore secondario. Il sottosuolo degli Stati Uniti è ricco di risorse minerarie ed energetiche distribuite in modo abbastanza omogeneo sul territorio. I principali bacini carboniferi si trovano nei monti Appalachi, mentre i più importanti giacimenti di petrolio e gas naturale si trovano in Texas, Alaska, California e New Mexico. Le abbondanti risorse del sottosuolo hanno favorito lo sviluppo di industrie siderurgiche e meccaniche. Nell’industria elettronica, aeronautica e spaziale gli Stati Uniti hanno il predominio assoluto.

Il settore terziario. La maggioranza della popolazione statunitense è attiva nel settore terziario. Sono molto sviluppati i settori della ricerca scientifica, dell’informatica, delle telecomunicazioni e della finanza. Il turismo è molto fiorente nelle città e nei numerosi parchi nazionali che ogni anno attirano migliaia di turisti. Il sistema di trasporti è molto sviluppato: la rete stradale copre in modo capillare l’intero paese, mentre la rete ferroviaria, pur essendo tra le più estese del mondo, oggi è in declino a causa dello sviluppo del trasporto aereo. Il sistema aeroportuale è il più sviluppato del mondo: si contano oltre 15.000 piste di decollo e atterraggio ed oltre 30 compagnie aeree nazionali. Molto importante è anche il trasporto fluviale.

    Domande & Risposte
  • Quanti e quali sono i paesi degli Stati Uniti d’America?

    50. Alabama, Alaska, Arizona, Arkansas, California, Carolina del Nord,Carolina del Sud, Colorado, Connecticut, Dakota del Nord, Dakota del Sud, Delaware, Florida, Georgia, Hawaii, Idahi, Illinois, Indiana, Iowa, Kansas, Kentucky, Louisiana, Maine, Maryland, Massachusett, Michigan, Minnesota, Mississippi, Missouri, Montana, Nebraska, Nevada, New Hampshire, New Jersey, New York, Nuovo Messico, Ohio, Oklahoma, Oregon, Pennsylvania, Rhode Island, Tennessee, Texas, Utah, Vermont, Virginia, Virginia Occidentale, Washington, Wisconsin, Wyoming.

  • Cosa significa la sigla USA?

    United States of America.