Borse di studio per studenti e laureati: ecco le prossime scadenze

Di Veronica Adriani.

Borse di studio 2019 per studenti e laureati: ecco chi le eroga, quali sono i requisiti per partecipare e quando sono le scadenze previste

BORSE DI STUDIO 2019/2020

Borse di studio per studenti e ricercatori: ecco le scadenze
Borse di studio per studenti e ricercatori: ecco le scadenze — Fonte: istock

Anche quest'anno sono molte le istituzioni o gli enti che erogano borse di studio per studenti e laureati. Le tipologie di borsa sono essenzialmente tre:

  • Borse di studio per studenti universitari
  • Borse di studio per laureati
  • Borse di studio per dottorandi o ricercatori

Può trattarsi di borse di mobilità europea o semplicemente finanziamenti per frequentare i corsi di istruzione superiore presso le università in qualità di studenti o dottorandi.

BORSE DI MOBILITÀ

Il Consorzio SaraLab mette a disposizione 73 borse di studio di mobilità europea per fare esperienza nel settore Data Science e Big Data. Le università che partecipano al bando e in cui è necessario essere iscritti per fare domanda sono:

  • Alma Master Studiorum – Università di Bologna;
  • Università degli studi di Teramo;
  • Università degli studi di Calabria;
  • Università degli Studi del Sannio;
  • Università degli studi di Foggia;
  • Università degli studi di Napoli l’Orientale;
  • Università degli studi di Napoli – Federico II;
  • Università degli studi di Bari Aldo Moro;
  • Università del Salento.

La scadenza per la presentazione delle domande è il 28 febbraio 2019.

Quanto ai requisiti per partecipare, si legge nel bando che:

Possono usufruire delle borse offerte dal bando tutti gli studenti degli Istituti di Istruzione Superiore immatricolati e/o iscritti elencati all'art. 1, di laurea triennale, laurea magistrale, laurea magistrale a ciclo unico, dottorato di ricerca che abbiano sostenuto con esito positivo almeno 2 esami tra le seguenti discipline:

  • Informatica di base;
  • Statistica Descrittiva;
  • Statistica Inferenziale;
  • Data Mining o simili;
  • Ricerche di Mercato o simili;
  • Analisi dei Dati o simili;
  • Ricerca sociale o simili.

Tra i requisiti generali invece:

  • Non avere usufruito di un numero massimo complessivo di 10 mensilità Erasmus Plus su 12 a disposizione per ogni studente e per ogni singolo ciclo di studi;
  • Non usufruire contemporaneamente di altre borse erogate dall’Unione Europea;
  • Possedere almeno un livello B1 di conoscenza della lingua inglese o del paese ospitante;
  • Coloro che intendono svolgere il tirocinio dopo il conseguimento del titolo (laurea/dottorato) possono candidarsi e possono usufruire della borsa di mobilità a condizione che, al momento della presentazione della candidatura al presente bando, risultino regolarmente iscritti all’ultimo anno di corso.

BORSE DI STUDIO BCE

In scadenza (31 gennaio 2019) le borse di studio erogate dalla BCE nell'ambito del Lamfalussy Fellowship Programme.

A poter partecipare sono ricercatori, che scrivendo un documento di ricerca nel corso del 2019 su determinati argomenti segnalati dalla BCE, potranno ambire a cinque borse di ricerca del valore di 10.000 euro ciascuna per proseguire i loro studi.

Questi i temi di ricerca disponibili:

  • Completamento dell’UEM: Come funziona l’area euro come area di valuta comune; migliorare la produttività e la crescita a lungo termine in Europa; opportunità e sfide legate all’unione bancaria, l’unione dei mercati dei capitali o altre riforme dell’UEM.
  • Politica monetaria della BCE: Conduzione e attuazione della politica monetaria nell’area dell’euro; dimensione ottimale del bilancio della BCE; valutazioni di politiche convenzionali e non convenzionali.
  • Interazioni tra le singole policy monetarie e policy prudenziali nell’area dell’euro: Effetti delle policy prudenziali sulla trasmissione della policy monetaria; effetti della politica monetaria sul sistema finanziario; coordinamento ottimale tra policy monetarie e policy prudenziali nell’area dell’euro.

I requisiti:

  • I candidati non devono avere più di 36 anni alla data di scadenza per la candidatura
  • Sono incoraggiati a candidarsi gli studenti di dottorato di ricerca la cui ricerca sia in una fase molto avanzata e ricercatori a livello di assistente universitario
  • Nessuno degli autori coinvolti nel documento può essere in un rapporto di lavoro con la BCE

Per inoltrare la candidatura si deve produrre la seguente documentazione in inglese:

  • Cover letter
  • CV
  • Due lettere di referenza
  • Una proposta di ricerca di due pagine su uno degli argomenti elencati
  • Una dichiarazione che indichi le attuali fonti di reddito e la data di nascita 

Qui il bando ufficiale.

BORSE DI STUDIO INPS PER STUDENTI E LAUREATI

Come ogni anno, l'INPS mette a disposizione per i figli di dipendenti pubblici una serie di borse di studio per l'università e la ricerca. Quest'anno le borse sono oltre 6000 e sono destinate a studenti e laureati che non abbiano superato i 32 anni di età. Ecco i dettagli:

  • 5405 borse destinate agli studenti che frequentano corsi di laurea o di specializzazione post lauream (a.a. 2016/2017)
  • 320 borse destinate agli studenti dottorandi (a.a.2015/2016)
  • 320 borse destinate agli studenti dottorandi (a.a. 2016/2017)

Qui trovi il bando ufficiale sul sito dell'INPS, con i requisiti per ogni gruppo di appartenenza.