Borse di studio INPS per corsi di lingue straniere in Italia: bando di concorso

Di Redazione Studenti.

Aperte le iscrizioni per le borse di studio INPS per frequentare corsi di lingua straniera in Italia e ottenere una certificazione. Come partecipare

BORSE DI STUDIO INPS: BENEFICIARI

Borse di studio INPS per lo studio delle lingue straniere
Borse di studio INPS per lo studio delle lingue straniere — Fonte: getty-images

Aperto il bando di partecipazione per usufruire di 6100 borse di studio messe a disposizione dall'INPS per figli (o orfani ed equiparati) dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e figli (o orfani ed equiparati) dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici.

I beneficiari della borsa sono gli studenti che negli ultimi due anni abbiano frequentato gli ultimi due anni della scuola primaria, della scuola secondaria di primo grado (scuole medie) e di quella di secondo grado (scuole superiori).

Importante: queste borse di studio non sono compatibili con altre erogazioni da parte di INPS: borse di studio per corsi di lingua all'estero, ma anche programma ITACA.

BORSE DI STUDIO INPS PER CORSI DI LINGUA IN ITALIA

Ogni borsa ammonta a 800 euro, che vengono erogati a copertura parziale di un corso di lingua straniera di 60 ore, al termine del quale è possibile sostenere un test di certificazione del livello acquisito, da A2 a C2.

I corsi sono extracurricolari, ovvero si tengono al di fuori dell'orario scolastico, e possono essere erogati in presenza oppure online.

Ecco come sono divise le 1600 borse di studio:

  • fino a n. 600 borse per ragazzi frequentanti la classe quarta e quinta della scuola primaria;
  • fino a n. 2000 borse per ragazzi frequentanti la scuola secondaria di primo grado (ex scuole medie);
  • fino a n. 3500 borse per ragazzi frequentanti la scuola secondaria di secondo grado.

BORSE DI STUDIO: COME INVIARE LA DOMANDA

Per inviare la domanda di partecipazione si deve prima essere iscritti della banca dati dell'INPS, chiedendo di poter ricevere il modulo AS150. la domanda può essere fatta direttamente sul sito dell'INPS inserendo la sigla nel motore di ricerca.

Il modulo va poi presentato all'Ente in una di queste modalità:

  • In presenza
  • Con raccomandata A/R
  • Tramite mail
  • Tramite PEC
  • Tramite fax

Successivamente si potrà presentare la domanda: per farlo si deve essere in possesso di SPID, Carta elettronica digitale o Carta nazionale dei servizi.

Prima di inoltrare la domanda si dovrà inoltre avere a portata di mano la Dichiarazione Sostitutiva Unica dell'ISEE. Solo dopo si potrà presentare la domanda di concorso.

Per saperne di più e inviare la tua domanda, puoi seguire questo link. hai tempo dalle ore 12,00 del giorno 20/07/2022 alle
ore 12,00 del giorno 01/09/2022. Entro il 28 settembre saranno pubblicate le graduatorie.

Leggi anche - Borse di studio 2022/2023: bandi e scadenze