Boris Pasternak: chi era lo scrittore del doodle di Google

Di Redazione Studenti.

Boris Pasternak: chi era lo scrittore russo autore del Dottor Zivago che nel 1958 ha dovuto rifiutare il premio Nobel

BORIS PASTERNAK

Chi era Boris Pasternak
Chi era Boris Pasternak — Fonte: ansa

Boris Pasternak è lo scrittore a cui oggi il motore di ricerca Google ha dedicato il doodle: chi era? Cos'ha scritto e perché lo si ricorda come lo scrittore che ha vinto un premio Nobel ma l'ha dovuto rifiutare? Ripercorriamo insieme le tappe della sua vita.

BORIS PASTERNAK: VITA

Boris Pasternak è nato il 10 febbraio del 1910 in Russia, precisamente a Mosca. Nato in una famiglia di intellettuali, da padre pittore e madre pianista, si è iscritto alla facoltà di filosofia dopo gli studi in conservatorio. Dopo la laurea inizia a frequentare i gruppi letterari e lavora come insegnante privato. È del 1914 la sua prima pubblicazione: una raccolta di poesie intitolata Il gemello delle nuvole.

BORIS PASTERNAK: NOBEL

Tra il 1946 e il 1956 ha lavorato a quello che oggi si può considerare il suo capolavoro: Il dottor Živago. La pubblicazione è stata però rifiutata nell'Unione Sovietica perché raccontava i lati più oscuri della Rivoluzione d'Ottobre. In Unione Sovietica è stato pubblicato, infatti, solo nel 1988. In Italia è invece stato pubblicato nel 1957 e nel 1958 gli è valso il premio Nobel per la Letteratura, premio che però ha dovuto rifiutare a causa delle pressioni di Chruščёv e del KGB.