Bonus psicologo 2024: a chi spetta e come richiederlo

Bonus psicologo 2024: come funziona, a chi spetta, fasce ISEE e scadenze. Tutte le novità per il contributo fino a 1.500 euro

Bonus psicologo 2024: a chi spetta e come richiederlo
getty-images

Bonus psicologo 2024

Fonte: getty-images

Il bonus psicologo 2024 è un contributo del Governo per sostenere le spese delle sedute di terapia. Introdotto nel 2022, il bonus ha avuto subito un enorme successo: in pochi mesi l'INPS ha ricevuto oltre 395mila richieste ma quelle accolte erano solo a 41.657 (l'importo massimo ottenibile ammontava a 600 euro, sempre a seconda dell'ISEE). Le richieste per il bonus psicologo 2024 si possono inoltrare dal 18 marzo e fino al 31 maggio 2024, esclusivamente in via telematica, accedendo al servizio “Contributo sessioni psicoterapia". L'INPS ha fatto sapere che nei primi due giorni di apertura delle domande, sono arrivate ben 175mila richieste e al momento i beneficiari quindi sarebbero l’11% dei richiedenti.

Bonus psicologo 2024: come funziona e a chi spetta

Il bonus psicologo 2024 ha un valore massimo di 1.500 euro per coprire le sedute dal terapeuta ed è destinato a cittadini con ISEE inferiore a 50mila euro.

Il bonus psicologo 2024 può essere richiesto in presenza dei seguenti requisiti:

  • residenza in Italia;
  • valore ISEE in corso di validità non superiore a 50.000 euro.

Le fasce ISEE

Il valore del contributo dipende dal proprio ISEE:

  • 1.500 euro per redditi con ISEE inferiore a 15.000 euro (fino a 50 euro per seduta).
  • 1.000 euro per redditi ISEE tra 15.000 e 30.000 euro (fino a 50 euro per seduta).
  • 500 euro per redditi ISEE superiori a 30.000 ma inferiori a 50.000 euro (fino a 50 euro per seduta).

Gli altri bonus a cui hai diritto

Ecco a quali bonus potresti aver diritto:

Un consiglio in più