Bonus 500 euro per 18enni, addio: ecco perché

Di Redazione Studenti.

Il bonus cultura di 500 euro destinato ai 18enni cambierà pelle: ecco le novità e a chi sarà destinato in futuro

BONUS CULTURA 500 EURO

Bonus cultura 500 euro: addio al contributo. Cosa sapere
Bonus cultura 500 euro: addio al contributo. Cosa sapere — Fonte: getty-images

Il bonus cultura di 500 euro è un contributo destinato a tutti i 18enni utilizzabile per consumi culturali e attivo dall'anno 2016. Dal prossimo anno però i 500 euro del bonus potrebbero non arrivare a tutti gli studenti che compiono 18 anni ma solo a una parte dei neo maggiorenni.

 

BONUS 500 EURO: COME CAMBIA

Il bonus cultura, nel corso dello scorso anno, è stato utilizzato soprattutto per acquistare libri, musica (dagli abbonamenti per lo streaming ai concerti), cinema e corsi di lingua straniera. Nel 2021 i diciottenni che hanno usufruito del bonus di 500 euro erano oltre 441mila. Il bonus 500 euro cambierà forma: il Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano ha puntualizzato di recente che il bonus cultura non sarà eliminato ma solo ripensato.  

Il bonus di 500 euro potrebbe essere assegnato, in futuro, entro una certa soglia ISEE e potrebbe essere utilizzato anche per l'acquisto di libri scolastici. Il restyling del contributo verrà definito in futuro. Intanto, però, fino al i nati nel 2003 che hanno richiesto il bonus cultura entro la scadenza del 31 agosto 2022 su 18App, possono spendere i 500 euro entro il 28 febbraio.

Gli altri bonus per gli studenti: