Bonus 100€ per Internet: cos'è e come funziona il contributo per la banda larga

In arrivo gli incentivi per attivare connessioni internet a banda ultralarga. Ecco come funzionerà il voucher .

Bonus 100€ per Internet: cos'è e come funziona il contributo per la banda larga
getty-images

Bonus 100€ per il passaggio alla banda ultra larga

Per il 2024 è in arrivo un bonus Internet di 100 euro che ha l’obiettivo di spingere la diffusione della banda ultra larga. Un voucher che sarà erogato sotto forma di sconto sul prezzo di attivazione e sull’importo del canone e del modem, se presenti.

Bonus 100€: come funziona

Fonte: getty-images

I 100€ di sconto si potranno usare nel corso di 24 mesi per l’attivazione o per un passaggio ad un abbonamento di almeno 300 megabit/secondo in download.
E’ previsto che il voucher venga erogato anche nel caso di passaggio ad altri operatori: il suo valore, infatti, si potrà trasferire in caso di cambio di abbonamento per evitare l’ingabbiamento del cliente sempre presso lo stesso fornitore.

I fondi dovranno essere ripartiti su base regionale (la copertura arriva dal Fondo sviluppo e coesione che è destinato per l’80% al Sud) ed è probabile che saranno esclusi i soggetti che hanno già beneficiato di contributi analoghi.

Bonus internet 100€: chi può chiederlo

Il bonus potranno chiederlo coloro che non hanno a disposizione nessun servizio di connettività o che ne hanno una con velocità di download inferiore a 300 megabit/secondo. Al momento non sembra esserci un limite Isee per poterne beneficiare mentre un limite è dato dal requisito di non aver avuto una connessione negli ultimi 6 mesi.

Un consiglio in più