Bocciato per errore sceglie il suicidio

Di Valeria Roscioni.

A Losanna uno studente modello si è tolto la vita perché convinto di essere stato bocciato

SPECIALE MATURITA' 2018

|Date maturità 2018| Tesine | Gruppo Fb maturità 2018 |

Mentre da noi si discute circa gli effettivi disagi che potrebbe causare Scuola mia, il pacchetto di servizi per la comunicazione scuola-famiglia che dovrebbe essere erogato quanto prima via-web e grazie al quale le carriere scolastiche di tutti gli studenti finiranno in rete, a Losanna un errore umano online ha mietuto una vittima.

I CONSIGLI PER L'ORALE >>


bacheca_scrutiniIl ragazzo, di cui non è stata resa nota l’identità, era uno studente modello molto orgoglioso dei suoi ottimi risultati a scuola e ha deciso di togliersi la vita proprio dopo aver scoperto online che il suo nome non era nella lista dei 5 000 promossi all’esame di maturità. Ovviamente si trattava solo di una tragica svista di un impiegato che, però, è stata vissuta con panico e ansia al punto da spingere il ragazzo a suicidarsi vicino alla scuola. A nulla sono servite le rassicurazioni dei docenti che lo avevano pregato di attendere e di stare tranquillo perché di certo si trattava di un errore informatico.

Nell’androne della scuola, infatti, anche se in ritardo, il nome del ragazzo era poi stato inserito tra i promossi, una modifica che lo studente non aveva avuto moto di veder dato che non aveva più messo piede nell’istituto per via dell’umiliazione che riteneva di aver subito.

LE DRITTE PER CONQUISTARE I COMMISSARI ESTERNI >>

Il caso ha ovviamente scosso l’intera scuola a partire dal povero impiegato responsabile della fatale omissione. Il dirigente, intanto, ha fatto sapere di voler modificare le modalità di comunicazione dei risultati scolastici per evitare altri gesti di disperazione.

LEGGI QUI LE ALTRE NEWS SULLA MATURITA' >>