Back to School: quello che ti serve in cameretta per studiare al meglio

Di Redazione Studenti.

Per studiare i libri sono fondamentali, ma la comodità non è da meno. Ecco una selezione di sedie, lampade e supporti scelti per te

BACK TO SCHOOL

Back to school: l'arredamento della tua postazione è importante per studiare al meglio
Back to school: l'arredamento della tua postazione è importante per studiare al meglio — Fonte: istock

Siamo agli sgoccioli: le vacanze stanno finendo e il rientro a scuola è sempre più vicino. Resta però l'incertezza sulla durata di questa nuova riapertura: fuori dall'Italia molti paesi hanno dovuto prendere nuove misure precauzionali dopo una breve riapertura a causa del crescere dei contagi, e la didattica a distanza resta anche nel nostro paese una soluzione da tenere presente se lo scenario dovesse volgere negativamente.

Come prepararsi al meglio perciò per uno studio efficace da casa? Come preparare, insomma, la postazione ideale per studiare o seguire le lezioni? Abbiamo scelto alcune soluzioni per te selezionando le migliori su eBay, il sito di e-commerce e aste online che proprio in questi giorni compie il venticinquesimo anno di vita.

CREARE LA POSTAZIONE IDEALE

La prima cosa che devi ricordarti quando scegli la tua postazione di studio è che la parola d'ordine è comodità. Se sceglierai una sedia o una poltroncina dell'altezza giusta, magari con schienale ergonomico, la tua schiena ti ringrazierà. Ecco quindi alcune proposte che abbiamo pensato proprio per te:

Fondamentale, sopra la scrivania, è avere dei libri in ordine (il più possibile, almeno!). Ecco due librerie modulari che potrebbero decisamente fare al caso tuo:

Vediamo un esempio di scrivania che abbiamo scelto per te:

E una lavagnetta magnetica dove tenere in bella vista appunti o fare e cancellare schemi e diagrammi a volontà:

POSTAZIONE STUDIO: ILLUMINAZIONE

Aspetto che tendiamo spesso a sottovalutare, è quello dell'illuminazione della postazione di studio. Da evitare, in linea di massima, è la luce diretta del lampadario, che non illumina correttamente la postazione e affatica la vista. Meglio preferire una lampada da tavolo, non solo poco ingombrante, ma anche regolabile in base ai diversi orari della giornata.

Ecco alcune soluzioni che abbiamo scelto per voi:

Tutti i prodotti indicati nell'articolo potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.