Autori maturità 2019: i più temuti dagli studenti

Autori maturità 2019, ecco le bestie nere per gli studenti. Cosa non vorrebbero trovarsi sul banco alla prima prova dell'esame di Stato

Autori maturità 2019: i più temuti dagli studenti
ansa

AUTORI MATURITÀ 2019

Autori maturità 2019: i più temuti dagli studenti
Fonte: ansa

Quali sono gli autori più temuti dagli studenti per la prima prova maturità 2019? A pochissimi minuti dall'inizio del primo scritto, gli studenti del Gruppo facebook maturità 2019 riassumono quali sono le loro paure più grandi: in generale, alcune delle bestie nere che si aspettano - ma si augurano di non trovare - sul banco a partire dalle 8:30.

TRACCE PRIMA PROVA MATURITÀ 2019

Autori maturità 2019: ecco alcuni dei nomi usciti in queste ore:

  • Gabriele d'Annunzio
    Il "vate" è decisamente uino dei più attesi e contestualmente uno dei più temuti. Autore di prosa e di poesia, potrebbe essere il protagonista dell'analisi del testo per entrambe le tracce.
  • Alessandro Manzoni
    Altro autore temutissimo, ben conosciuto dai ragazzi per i Promessi Sposi e decisamente meno per le sue tragedie o i suoi componimenti poetici, è particolarmente ostico per il periodo storico in cui è collocato.
  • Oriana Fallaci
    Una delle giornaliste italiane più importanti è tra le papabili della prima prova, forse per un tema argomentativo o di attualità. Tuttavia, non essendo strettamente parte del programma di studio, la Fallaci resta un'autrice temutissima.
  • L'autore sconosciuto
    Quello che non ti aspetti e che forse non hai nemmeno mai sentito nominare. L'autore più temuto è il Caproni della situazione: il poeta - o l'autore di prosa - che a scuola non si studia e non si trova tra i best-seller delle librerie. La vera bestia nera della maturità, insomma, è quella che non riesci nemmeno a immaginare!

MATURITÀ 2019 MIUR

Ecco le ultime news sulla maturità 2019:

Un consiglio in più