Auricolari e cuffie: studiare in movimento con i podcast

Di Redazione Studenti.

Studiare in movimento: ecco i migliori auricolari e le migliori cuffie da usare quando sei in giro per un ripasso veloce (e non solo)

MIGLIORI AURICOLARI E CUFFIE

Quali sono le migliori cuffie e i migliori auricolari sul mercato?
Quali sono le migliori cuffie e i migliori auricolari sul mercato? — Fonte: getty-images

Forse non ci hai mai pensato, ma quando sei sui mezzi pubblici hai una grandissima quantità di tempo a disposizione per fare una miriade di cose diverse. In base a quanto dura il tuo viaggio, puoi scegliere di leggere un libro o un giornale, ascoltare musica, navigare sul tuo cellulare, giocare ai giochi sullo smartphone o sul tablet, guardare un film o una serie TV, oppure semplicemente meditare. Se ti senti particolarmente creativo, puoi anche lavorare su un progetto o scrivere una storia.

Un'altra possibilità, però, soprattutto se hai verifiche o interrogazioni nel breve periodo, è quella di ripassare. E perché non farlo ascoltando un podcast

STUDIARE CON I PODCAST

Studiare ascoltando un podcast può essere un modo divertente ed efficace per imparare. I podcast possono essere una fonte di informazioni utili e preziose, in particolare se si tratta di un argomento che ti interessa. Possono anche offrire un modo piacevole per passare il tempo, aiutandoti a rimanere concentrato quando studi.

Ascoltare un podcast può anche aiutare a incoraggiarti a imparare di più su un argomento, aiutandoti a rimanere motivato. ma, soprattutto, se si tratta di podcast didattici, puoi unire l'utile al dilettevole, ripassando la lezione in 5 minuti e arrivando preparato in classe.

Per ascoltare un audio, comunque, è importante prima di tutto avere i giusti strumenti a disposizione. Ma come scegliere le migliori cuffie? La risposta è: dipende.

Scegliere le cuffie giuste dipende infatti dalle tue esigenze e dal tuo budget. Considera la qualità dei materiali, le dimensioni dei padiglioni, la comodità e la durata della batteria. Valuta anche le funzionalità offerte dalle cuffie, come la cancellazione del rumore, i controlli touch e la connettività Bluetooth. Nel caso di cuffie particolarmente costose, è importante per esempio provarle prima di acquistarle, per assicurarti che siano comode e che offrano un suono di qualità.

In generale, comunque, puoi scegliere diversi tipi di cuffie:

  • Bluetooth, se vuoi che occupino poco spazio;
  • Con cavo, se vuoi risparmiare un po';
  • Con padiglione chiuso, se vuoi una fruizione più nitida e dettagliata.

Vediamo quali sono le migliori cuffie per ogni tipologia.

MIGLIORI CUFFIE BLUETOOTH

Le cuffie che occupano meno spazio sono le cuffie wireless in-ear. Sono comode da indossare, leggere e offrono un suono di qualità. Ti proponiamo tre modelli, che trovi qui sotto: le Sennheiser Momentum True Wireless 2, le Jabra Elite 65t e le Apple AirPods Pro. Sono tutte cuffie wireless con un design compatto e un suono eccellente.

MIGLIORI CUFFIE CON CAVO

Le cuffie con cavo sono solitamente le più economiche sul mercato e possono essere in-ear o sovraurali, cioè possono essere inserite nel padiglione auricolare o coprirlo esternamente.

Alcune di queste, però, offrono comunque un suono di qualità. A prezzi accessibili trovi alcuni modelli, come le Sony MDR-ZX110NC, le JBL T 110 e le Koss KPH30i. trovi i link diretti per l'acquisto qui sotto.

MIGLIORI CUFFIE A PADIGLIONE CHIUSO

Se ti piacciono le cuffie a padiglione chiuso ma non hai trovato nulla che ti soddisfi tra i modelli precedenti, puoi valutare l'eccellenza. Quelle che ti proponiamo sono cuffie professionali, che hanno un suono nitido e sono perfette sia per ascoltare musica, sia per giocare, sia per lavorare a un progetto musicale o podcast.

Se sei alla ricerca di cuffie di qualità che offrono un audio di qualità, le cuffie Sony WH-1000XM4 sono un'ottima scelta, e offrono un suono eccellente e funzionalità avanzate. Altre cuffie di alto livello da considerare sono le AKG K7XX e le Audio-Technica ATH-M50x.

Tutti i nostri consigli: