Assassinio sull’Orient Express di Agatha Christie: riassunto e scheda libro

Di Maria Carola Pisano.

Assassinio sull’Orient Express di Agatha Christie: riassunto, analisi dei personaggi e dei moventi e spiagazione del giallo che ha per protagonista l'investigatore Poirot

ASSASSINIO SULL'ORIENT EXPRESS: SCHEDA LIBRO

Assassinio sull'Orient Express: riassunto e scheda libro
Assassinio sull'Orient Express: riassunto e scheda libro — Fonte: redazione

Assassinio sull’Orient Express di Agatha Christie è un giallo, uscito nel 1933 a puntate. Fin da subito ebbe un grandissimo successo e fu reso ancora più celebre dall’omonimo film del 1974 e dal suo rifacimento nel 2017.

ASSASSINIO SULL'ORIENT EXPRESS: RIASSUNTO

Il protagonista del romanzo Assassinio sull’Orient Express di Agatha Christie è Hercule Poirot che si trova, durante un viaggio sul famoso treno Orient Express, a indagare su un misterioso omicidio. La vittima è un certo Ratchett, distinto signore americano trovato senza vita nel suo scompartimento.

Il treno è bloccato a causa di un’abbondante nevicata in Jugoslavia e Poirot comincia a ipotizzare che l’omicida sia uno dei passeggeri dello stesso scompartimento della vittima. In realtà Poirot scopre che l’americano vittima dell’omicidio è in realtà un italiano di nome Cassetti, accusato del rapimento e dell’omicidio di Daisy Armstrong.

ASSASSINIO SULL'ORIENT EXPRESS: SINTESI

Poirot comincia a interrogare tutti i passeggeri del convoglio in cui era stato ritrovato Cassetti e scopre che ognuno di questi sembra aver un legame con la famiglia Armstrong. Poirot nota inoltre che molti degli indizi trovati sono solo indizi falsi che hanno lo scopo di depistare le sue indagini.

ASSASSINIO SULL'ORIENT EXPRESS DI AGATHA CHRISTIE: TRAMA

Sulla scena del crimine Poirot trova due falsi indizi piazzati sulla scena del crimine solo dopo l’omicidio: il fazzoletto della principessa Dragomiroff, il nettapipe del colonnello Arbuthnot.

Poirot trova anche un orologio fermo all’ora del decesso, ma è abbastanza sicuro che l’orologio sia stato messo lì dall’assassino per depistare le indagini. Tra gli altri indizi si scopre anche l’uniforme di un controllore.

Dopo vari colpi di scena Poirot presenta agli altri viaggiatori due possibili soluzioni del caso.

  1. La prima teoria vede l’omicida travestito da dipendente delle ferrovie entrare nello scompartimento di Cassetti e ucciderlo.
  2. Una seconda ipotesi, più complessa, che vede protagoniste ben dodici persone (gli undici passeggeri della stessa carrozza di Cassetti più un controllore) che hanno architettato questo piano per vendicare la piccola Daisy Armstrong, a cui erano tutti legati.

L’amico di Poirot Monsieur Bouc e il dottor greco Constantine decidono di non consegnare tutti i passeggeri alla polizia ma di addossare la colpa a uno sconosciuto, come nella prima ipotesi di Poirot, dando così una seppur sommaria giustizia alla famiglia Armstrong.

ASSASSINIO SULL'ORIENT EXPRESS: PERSONAGGI

Hercule Poirot, il protagonista della vicenda che riesce a risolvere il caso

I personaggi tutti sospettati dell’omicidio:

  • Pierre Michel, il padre di una delle cameriere di casa Armstrong che, dopo esser stata accusa di complicità nel tradimento della piccola Daisy, si toglie la vita
  • Hildegard Schmidt, la cuoca della famiglia Armstrong
  • Hector MacQueen, il figlio del giudice che si è occupato del caso di Daisy Armstrong ma non è riuscito a prendere Cassetti
  • Cyrus Beltman Hardman, poliziotto che frequentava la cameriera degli Armstrong che si è tolta la vita
  • Greta Ohlsson, la bambinaia di Daisy Armstrong
  • Principessa Natalia Dragomiroff, la madrina di battesimo della madre di Daisy
  • Colonnello Arbuthnot, che aveva combattuto in India con il padre di Daisy
  • Mary Debenham, istitutrice della sorella della signora Armstrong
  • Conte Rudolph Andrenyi e Contessa Helena Maria Andrenyi, sorella della signora Armstrong e il marito
  • Antonio Foscarelli, l’autista della famiglia Armstrong
  • Edward Henry Masterman, cameriere dell’assassino di Daisy ed ex maggiordomo della famiglia Armstrong
  • Carolina Marta Hubbard, nonna Di Daisy e mente principale della vendetta.

ASSASSINIO SULL'ORIENT EXPRESS: COMMENTO

La storia di Assassinio sull’Orient Express è divisa in tre parti: la prima è il delitto e l’inizio delle indagini, la seconda riguarda le deposizioni dei personaggi e la terza è quella in cui tutte le tessere compongono il mosaico complesso dell’omicidio che fa risolvere il caso a Poirot.

La trama è ricca di intrecci e colpi di scena e Agatha Christie riesce a catalizzare l’attenzione del lettore grazie al suo uso magistrale della supense.

ASSASSINIO SULL'ORIENT EXPRESS: VIDEO SCHEDA LIBRO