Assassinio sul Nilo: trama del libro di Agatha Christie e del film

Di Redazione Studenti.

Assassinio sul Nilo: trama del film di Kenneth Branagh e del libro di Agatha Christie Poirot sul Nilo, con protagonista l'investigatore Hercule Poirot

ASSASSINIO SUL NILO

Assassinio sul Nilo è il nuovo film di Kenneth Branagh tratto dal libro di Agatha Christie Poirot sul Nilo
Assassinio sul Nilo è il nuovo film di Kenneth Branagh tratto dal libro di Agatha Christie Poirot sul Nilo — Fonte: getty-images

Il 2020 è l'anno di uscita di Assassinio sul Nilo, il nuovo film di Kenneth Branagh ispirato al romanzo Poirot sul Nilo di Agatha Christie, che segue un'altra pellicola molto nota, Assassinio sull'Orient Express.

Il film verrà distribuito nelle sale a novembre in Europa e a dicembre negli Stati Uniti, e ricalca la trama del libro della scrittrice britannica, che vede come protagonista l'investigatore Hercule Poirot, impersonato dallo stesso Branagh.

IL LIBRO: POIROT SUL NILO

Ma di cosa parla Poirot sul Nilo, il libro da cui i film prende le mosse? Vediamone brevemente la trama.

Hercule Poirot, detective belga, si trova in vacanza sul Karnak, lussuoso battello da crociera che solca il fiume Nilo. Qui incontra i primi due personaggi, la giovane ereditiera Linnet Ridgeway e suo marito Simon Doyle, entrambi in viaggio di nozze. Accanto a questi viaggi anche Jacqueline de Bellefort, un tempo fidanzata di Simon e gelosa del suo matrimonio perché ancora innamorata di lui.

Una sera Jacqueline spara a Simon e lo ferisce a una gamba. Il giorno dopo Linnet viene trovata morta nel suo letto: accanto a lei, una "J" disegnata sul muro. Il pensiero che la donna possa aver tentato di disegnare in punto di morte l'iniziale del nome del suo assassino è immediato.

A questo punto Poirot inizierà a indagare sulle persone presenti sul traghetto per venire a capo dell'omicidio.

Man mano che si procede con la trama, ci si rende conto che le cose sono ben più complicate di come sembrano. Ad esempio, durante una gita a Luxor un masso rischia di cadere e colpire Linnet: sulle prime i sospetti si concentrano su Jacqueline, ma al termine dle libro si scoprirà che lei non è coinvolta, e la verità risiede altrove. Sul battello infatti sono presenti anche l'avvocato Pennington legale statunitense di Linnet, e Jim Fanthorp, inviato in incognito dai legali inglesi della giovane proprio per controllare l'operato dell'americano.

ASSASSINIO SUL NILO, LIBRO

Hercule Poirot in una scena di Assassinio sull'Orient Express
Hercule Poirot in una scena di Assassinio sull'Orient Express — Fonte: getty-images

Eppure, Simon Doyle e Jacqueline hanno entrambi un'alibi per l'ora del delitto: tutti gli altri passeggeri risultano perciò potenziali indiziati.

Poirot recupera innanzi tutto dal Nilo l'arma, avvolta nella stoffa. Capisce immediatamente che ci sono delle incongrunze tra il tessuto che avvolge l'arma e il tipo di sparo che ha ucciso la donna. Inoltre, si destreggia abilmente tra una serie di indizi che sono stati inseriti sulla traccia per depistare le indagini.

Ad un certo punto la cameriera di Linnet, Louise Bourget, fa sapere di essere a conoscenza dell'identità dell'assassino. Poco dopo il cadavere della donna viene trovato con la gola tagliata. Stessa sorte capita a Salomè Otterbourne, un'altra donna che dichiara di conoscere l'assassino ma viene uccisa con un colpo di pistola proprio mentre parla con Poirot.

Poirot non ha prove, ma individua gli assassini in Jacqueline e Simon, ancora innamorati: il loro piano era quello di sbarazzarsi di Linnet una volta sposati, per potersi appropriare della sua eredità. I due avrebbero poi adeguatamente pianificato sia i loro alibi che le tempistiche dell'omicidio, compiendo le ultime uccisioni per evitare di essere smascherati.

Al termine del libro, Simon crolla, interrogato da Poirot, e tutti i misteri vengono svelati. La vicenda si chiude con un ultimo colpo di scena: Jacqueline che uccide Simon e poi se stessa per evitare la prigione.

ASSASSINIO SUL NILO, FILM

Di Assassinio sul Nilo non esiste solo la versione del 2020: è anche un film del 1978 diretto da John Guillermin, che vede Peter Ustinov nei panni di Hercule Poirot e altre due famose attrici su tutte: Mia Farrow nei panni di Jacqueline De Bellefort e Angela Lansbury, che qui interpreta Salomè Otterbourne.

Se ti è piaciuta questa storia, perché non approfondisci anche quella di Assassinio sull'Orient Express? Ecco qui la scheda libro.

LIBRI GIALLI: APPROFONDISCI

Approfondisci gli altri maestri del brivido: