Gli aspetti della globalizzazione e il loro significato

Di Redazione Studenti.

Quali sono gli aspetti della globalizzazione e il significato del termine. Cosa significa globalizzazione, cosa si intende e quali sono i caratteri

ASPETTI DELLA GLOBALIZZAZIONE

Aspetti della globalizzazione
Aspetti della globalizzazione — Fonte: getty-images

Col termine Globalizzazione si indica la crescita progressiva delle relazioni e degli scambi a livello mondiale in diversi ambiti, che è stato osservato a partire dalla fine del XX secolo.

In campo economico il termine "globalizzazione" indica una forte integrazione nel commercio mondiale e una crescente interdipendenza dei paesi gli uni dagli altri. Le multinazionali, in questo sistema, si affermano nell'economia mondiale.

In questo settore si fa riferimento di volta in volta sia alla produzione spesso dislocata nei paesi del sud del mondo, sia alla vendita, che vede i prodotti di alcuni marchi molto sponsorizzati in commercio quasi ovunque.

COS'È LA GLOBALIZZAZIONE

È proprio nell'accezione economica che il concetto di globalizzazione è contestato da tempo: I movimenti no-global e new-global si contrappongono ai gruppi liberisti, libertari e anarco-capitalisti.

Con "globalizzazione", quindi, ci si riferisce soprattutto allo sviluppo di mercati globali anche nell'ambito dell'informazione e alla diffusione di mezzi di comunicazione come internet, capaci di andare oltre le vecchie frontiere nazionali. Nello stesso campo il termine indica la progressiva diffusione nei notiziari locali su temi internazionali.

GLOBALIZZAZIONE SOCIALE E CULTURALE

Il termine globalizzazione è utilizzato anche in ambito culturale: in questo caso indica genericamente il fatto che nell'epoca contemporanea ci si trovi spesso a rapportarsi con le altre culture, sia a livello individuale a causa di migrazioni stabili, sia nazionale nei rapporti tra gli stati.

Spesso ci si riferisce anche a una mobilità delle persone di gran lunga più alta ma anche più ridotta nel tempo (turisti, affaristi ecc. . ).

Nell'immaginario collettivo la "globalizzazione" è spesso percepita come un fenomeno progressivo, che si è andato sviluppando linearmente nel tempo in modo naturale, ma che oggi si colloca esattamente a metà fra passato e futuro.

PRO E CONTRO DELLA GLOBALIZZAZIONE

Nella coscienza collettiva il fenomeno si sta consolidando insieme alla diffusione di un punto di vista globale e all'impegno concreto per un mondo migliore che vada oltre i propri interessi personali e i confini nazionali.

Si parla sempre più spesso di "globalizzazione dei diritti", quindi di rispetto dell'ambiente, di eliminazione della povertà, di abolizione della pena di morte e di emancipazione femminile in tutti i paesi del mondo.

Insieme alla diffusione di notizie su scala mondiale e alla progressiva presa di coscienza delle problematiche generali, le manifestazioni iniziate anni fa continuano a svolgersi con grande partecipazione in tutto il mondo.