Artainment@School: gli studenti (ri)scoprono la Cappella Sistina

Di Maria Carola Pisano.

Artainment@School: partecipa al progetto innovativo per l'alternanza scuola lavoro

Artainment@School

E' possibile rappresentare il patrimonio artistico italiano in maniera innovativa e allo stesso tempo coinvolgere gli studenti senza farli annoiare? Questa è la sfida accolta dal progetto Artainment@school che si propone di far riscoprire l'arte ai giovani, promettendo di appassionarli e divertirli. Il primo prodotto dell'innovativo progetto, presentato il 26 ottobre a Roma e ideato da Artainment Worldwide Shows in collaborazione con Fondazione Bracco e l'Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio, mette i ragazzi al centro di un percorso lungo un anno che farà riscoprire loro la creazione della Cappella Sistina, attraverso tre fasi e la visione dello spettacolo "Giudizio Universale. Michelangelo and the Secrets of the Sistine Chapel", uno show immersivo che debutterà il 15 marzo 2018 all'Auditorium Conciliazione di Roma.

Giudizio Universale, lo show immersivo che fa riscoprire agli studenti la Cappella Sistina
Giudizio Universale, lo show immersivo che fa riscoprire agli studenti la Cappella Sistina — Fonte: ufficio-stampa

LE ULTIME TECNOLOGIE PER AVVICINARE GLI STUDENTI ALL'ARTE

Lo show immersivo “Giudizio Universale. Michelangelo and the Secrets of the Sistine Chapel” è ideato da Marco Balich, Direttore artistico e creatore di diverse Cerimonie Olimpiche, a partire da una riflessione del rapporto che gli studenti hanno con il patrimonio artistico italiano: "Gli studenti pensano che i musei siano noiosi: noi, con Artainment vogliamo coinvolgerli e fargli riscoprire l'arte in una veste diversa, che sia appassionante e divertente". Da queste premesse nasce lo spettacolo che si avvale delle ultime tecnologie di rappresentazione e promette di lasciare tutti a bocca aperta con un innovativo racconto della creazione della Cappella Sistina, dei suoi segreti e delle curiosità spesso sconosciute.

LE TRE FASI DEL PROGETTO

Il progetto Artainment@school è articolato in tre fasi in cui al centro vengono messi gli studenti delle scuole del Lazio:

  1. Fase teorica: durante questa fase gli studenti possono consultare le schede di presentazione del progetto e i docenti potranno scaricare le linee guida per tenere lezioni di approfondimento che accompagnino i ragazzi alla seconda fase del progetto;
  2. Fase esperienzale: tutti gli studenti potranno assistere allo spettacolo immersivo gli studenti parteciperanno allo spettacolo immersivo “Giudizio Universale. Michelangelo and the Secrets of the Sistine Chapel” presso l'Auditorium Conciliazione di Roma. Qui sarà alllestito un Digital Corner potranno consultare materiale interattivo sulla prima fase di Artainment@school;
  3. Fase pratica: i ragazzi coinvolti dovranno produrre un elaborato basato sulla loro esperienza con l'Art Kit pensato dal partner F.I.L.A. che verrà consegnato loro al termine dello spettacolo. Con l'elaborato gli studenti di età compresa tra 8 e 13 anni parteciperanno a una Call For Action, mentre quelli della fascia 14-19 a una Call For Ideas.
Giudizio Universale. Michelangelo and the Secrets of the Sistine Chapel
Giudizio Universale. Michelangelo and the Secrets of the Sistine Chapel — Fonte: ufficio-stampa

L'ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

Grazie all'accordo tra l'Ufficio Regionale Scolastico del Lazio e la Artainment Worldwide Show, gli studenti che volessero partecipare a tutte le fasi del progetto in maniera attiva, potranno vedersi riconoscere 40 ore valide per l'alternanza scuola lavoro. Le ore alternanza scuola lavoro diventano 80 nel caso in cui gli studenti volessero lavorare presso l'Auditorium in occasione della seconda e della terza fase del progetto: l'esperienza consisterà nell'attività di tutoraggio presso il Digital Corner e la gestione dei contenuti della Call to Action. "Un'opportunità", secondo il Direttore Generale dell'Ufficio Scolastico Regionale del Lazio Gildo De Angelis "che permetterà agli studenti del Lazio di immergersi in un'esperienza lavorativa unica".

La Presidente della Fondazione Bracco, main partner del progetto, vede un futuro che coinvolga tutte le scuole a livello nazionale che si trovino a Roma durante la programmazione dello show Giudizio Universale. Michelangelo and the Secrets of the Sistine Chapel: "Quest’iniziativa ha incontrato il favore del Ministro Valeria Fedeli e, dopo l’esperienza iniziale con le scuole del Lazio, sarà riproposta a livello nazionale per offrire alle scuole di tutta Italia in visita a Roma l’opportunità di vivere questa esperienza unica”.