Cos'è l'amicizia: significato, caratteristiche e riflessioni

Di Maria Carola Pisano.

Amicizia: cos'è, che significato ha e quali autori ha ispirato in passato

COS'È L'AMICIZIA

Cos'è l'amicizia: significato e valori
Cos'è l'amicizia: significato e valori — Fonte: redazione

Ti sarà capitato spesso di dove affrontare un tema sull’amicizia, o spesso anche solo di riflettere sul significato di questo legame, sull’importanza che gli amici hanno nella tua vita? Certo, può sembrare un argomento banale a prima vista, ma ti sei mai soffermato a pensare quanto questo sia importante?  

AMICIZIA SIGNIFICATO

L’amicizia, volendo darle una definizione, è una relazione tra due persone tra cui c’è una carica emotiva ed è basata sul rispetto, la sincerità, la fiducia e la disponibilità reciproca. Hai mai avuto l’impressione di essere troppo disponibile con un amico che poi non c’era nei momenti più importanti? Ecco cosa si intende per disponibilità reciproca.

Sappiamo quello che pensi: i tuoi amici sono tutto e tu sei il migliore amico che loro possano trovare. Ma rifletti: hai mai ricevuto critiche dai tuoi amici? Ci sono alcune amicizie che sono finite e per quale ragione? In cosa potresti migliorare anche tu?

AMICIZIA IN LETTERATURA

Proprio perché è una parte importante della vita di tutti noi e lo è sempre stata, l’amicizia ha influenzato buona parte della produzione culturale dei nostri tempi e non solo. Letteratura, musica, arte: l’amicizia è ovunque! Pensa a Don Chisciotte e al suo buon amico Sancho Panza, pensa ad Achille e Patroclo dell’Iliade o a Orazio e Amleto di Shakespeare: il mondo della letteratura è pieno zeppo di riferimenti!

I VALORI DELL'AMICIZIA

Ma facciamo un passo molto indietro fino al 44 a.C. Cicerone dedicò il trattato De Amicitia alla questione, in cui sostiene che l’amicizia deve essere libera dal vincolo politico.

Ritorniamo ai giorni nostri, ora! Ha parlato dell’amicizia anche Kahlin Gibran ne Il profeta, raccolta di poesie in prosa dell’inizio del Novecento, come un “campo che seminiamo con amore e mietiamo con riconoscenza”. E proprio qui vi volevamo!

Coltivare un’amicizia richiede impegno, volontà e, a volte, qualche piccolo sacrificio. Avevi qualche dubbio? Pensa che secondo una ricerca del MIT servono almeno 200 ore per chiamare “amicizia” una relazione.

Come ti sarai accorto, l’amicizia cambia in base all’età: più cresciamo, meno amicizie strette abbiamo. Semplicemente diventiamo più selettivi, e guardiamo i legami con altri occhi. Qualche consiglio per non perdere le persone più importanti della nostra vita?

IL VERO SENSO DELL'AMICIZIA

  • Accetta i tuoi amici esattamente così come sono. Ogni tanto sono super critici? Bene, siate loro grati per essere sempre sinceri con voi!
  • Non trascurarli: spegni lo smartphone e trascorri del tempo di qualità con loro!
  • Coltivala fin dall’adolescenza: potrebbero durare tutta la vita!
  • Ascoltateli e ascoltate!
  • Se serve, fate un passo indietro. Pensate: quell’amico con cui avete litigato vi manca tanto? Perché non cercare di risanare il rapporto? Dopo tutto l’amicizia è una delle cose più importanti della vita.

Come ha scritto Cicerone: “Tutti sanno che la vita non è vita senza amicizia, se, almeno in parte, si vuole vivere da uomini liberi".

COS'È L'AMICIZIA: GUARDA IL VIDEO