Alternanza scuola lavoro: l'accordo Miur per avvicinare i giovani alla lettura

Di Maria Carola Pisano.

Spiegare i meccanismi dell'editoria e avvicina i giovani alla lettura: ecco il tema che si propone l'accordo per l'alternanza scuola lavoro firmato dalle associazioni editoriali e il Miur

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

Avvicinare i giovani alla lettura e spiegare loro i meccanismi dell'editoria: ecco cosa si propone il Protocollo dìintesa Libri Fuori-Classe, un progetto nato dall'accordo tra Miur e le principali associazione del mondo dell'editoria per attivare un'alternanza scuola lavoro per conoscere meglio il mondo dei libri. Non solo con l'avvicinamento alla lettura ma proprio con il contatto con tutto il settore: dall'esperienze di alternanza scuola lavoro in casa editrice, a quelle in libreria o in biblioteca.

L'alternanza scuola lavoro che avvicina alla lettura e al mondo editoriale
L'alternanza scuola lavoro che avvicina alla lettura e al mondo editoriale — Fonte: istock

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO TEMA

Come sappiamo, il tema dell'alternanza scuola lavoro acquisisce di anno in anno maggiore importanza: a partire dalla Maturità 2019 sarà anche un requisito necessario per accedere all'Esame. Con l'accordo Libri Fuori-Classe, l'alternanza scuola lavoro entra nel mondo dell'editoria. Con il protocollo d'intesa firmato dal Miur e proposto dall'Associazione Italiana Editori, insieme all'Associazione Librai Italiani e all'Associazione Italiana Biblioteche, il progetto mira ad avvicinare i ragazzi dell'ultimo triennio delle scuole superiori alla lettura e a spiegare loro i meccanismi del settore dell'editoria.

L'ACCORDO DEL MIUR CON IL MONDO DELL'EDITORIA PER L'ALTERNANZA

Al progetto Libri Fuori-Classe hanno aderito finora oltre 200 tra case editrici, librerie e biblioteche di 17 regioni italiane e, a partire dal 9 gennaio, tutte le scuola possono avviare i progetti per l'alternanza scuola lavoro nel settore dell'editoria grazie al progetto. Nel sito ufficiale dell'iniziativa librifuoriclasse.com, gli insegnanti hanno a disposizione materiali e indicazioni per valutare e proporre l'alternanza scuola lavoro ai ragazzi. Nel futuro dell'iniziativa, inoltre, c'è anche il progetto di far avviare e gestire una bibliotieca a ogni istituto. 

A proposito di avvicinamento alla lettura e mondo dell'editoria, ecco i libri da leggere assolutamente alle porte dei 18 anni (il migliore acquisto per utilizzare il bonus cultura):