AFAM: caratteristiche e sbocchi lavorativi delle scuole post-diploma

Di Redazione Studenti.

AFAM: cosa sono, quanto durano e come funzionano le scuole di Alta Formazione Artistica e Musicale. Come puoi accedervi dopo il diploma

AFAM: ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE

Se hai una passione per l'arte o la musica, l'AFAM potrebbe fare al caso tuo
Se hai una passione per l'arte o la musica, l'AFAM potrebbe fare al caso tuo — Fonte: getty-images

Dopo il diploma, le alternative all'Università sono molte. Ci sono gli ITS, gli Istituti Tecnici Superiori dedicati alla formazione pratica, che permettono di entrare direttamente in azienda con contratti di apprendistato o stage. Oppure le SSML, le Scuole Superiori per Mediatori Linguistici, che abilitano alle professioni di traduttori, mediatori o interpreti. E infini c'è l'AFAM, l'Alta Formazione Artistica e Musicale, che prevede diversi percorsi (primo, secondo e terzo ciclo) con titoli di studio equipollenti a quelli universitari. Vediamoli nel dettaglio.

AFAM: DURATA E CARATTERISTICHE

Come si struttura un percorso AFAM? Principalmente in tre livelli:

  • Primo ciclo AFAM: Percorso triennale al quale si può accedere al conseguimento del diploma di scuola secondaria di secondo grado. Al termine del Primo ciclo si acquisiscono 180 crediti e un diploma equipollente alla laurea triennale, che dà accesso ai corsi del secondo ciclo o al mondo dei concorsi pubblici o del mondo del lavoro;
  • Secondo ciclo AFAM: Equivalente a un corso di laurea specialistica, dura due anni e garantisce il conseguimento di 120 crediti e un diploma equipollente a quello di laurea specialistica.
  • Terzo ciclo AFAM: Corrisponde ai dottorati di ricerca universitari, e non prevede il rilascio di crediti formativi. Al termine del ciclo, si ottiene un titolo comparabile a quello di Dottore di ricerca.

A seguito di questo percorso è comunque possibile seguire altri corsi annuali di specializzazione.

Esistono anche corsi a ciclo unico, come quello quinquennale in Restauro, erogato dalle Accademie di Belle Arti.

Fonte: ufficio-stampa

AFAM: COSA SI STUDIA

Ma cosa si studia esattamente nelle scuole AFAM? Difficile dirlo, perché queste scuole sono molto eterogenee: ci sono i conservatori e le accademie di Belle arti, l'accademia nazionale di danza ma anche quella di Arte Drammatica e gli Istituti Superiori per le Industrie Artistiche. Cerchiamo di vedere quindi le principali caratteristiche di ciascuna:

  • Conservatorio
    Prevede tre livelli di studio: Primo, secondo e terzo, e permette di studiare, oltre che la musica, anche Coreutica.
  • Accademia di Arte Drammatica
    Accademia focalizzata sullo studio del corpo, della voce, della recitazione, ma anche della sceneggiatura, della drammaturgia e della regia. Fornisce una preparazione a tutto tondo su cinema e teatro.
  • ISIA - Istituto Superiore per le Direzioni Artistiche
    Focalizzato sullo studio di Design e Comunicazione, apre le porte alla collaborazione con studi di architettura e alla progettazione di arte digitale.
  • Accademia di Belle Arti
    Focalizzata sullo studio dell'arte visiva: all'interno di questa Accademia si può studiare Arti visive, ma anche Arti applicate - scenografia, fotografia, restauro, solo per fare tre esempi - e la Didattica dell'arte.
  • Accademia Nazionale di Danza
    Focalizzata sullo studio della danza in ogni sua forma: classica, contemporanea, coreografia.

Leggi anche:

  • Come diventare un pittore di successo
    Come diventare un pittore di successo: si può vivere della propria arte? Ecco l'intervista ad Akira Zakamoto
  • Come diventare color designer
    Designer del colore: i colori sono la tua passione e questo è il mestiere che fa per te? Ecco come diventare un color designer
  • Come diventare sceneggiatore
    Come si diventa sceneggiatore: dritte e consigli per iniziare a scrivere per il mondo del cinema, dalla formazione alla ricerca del lavoro