L'Accademia di Belle Arti

Di Marta Ferrucci.

L'Accademia di belle arti costituisce il grado più elevato dell'istruzione artistica statale

I suoi corsi sono suddivisi in quattro anni, con l'obbligo di frequenza. A conclusione del ciclo di studi é previsto un esame, basato su una tesi e su tre opere artistiche relative al corso eseguito, superato il quale gli studenti conseguono il diploma di licenza relativo al corso frequentato.

Il diploma ha valore di qualifica accademica e, insieme al titolo di studio di scuola secondaria, consente l'accesso ai concorsi per l'insegnamento e l'ottenimento nelle materie artistiche presso gli istituti di istruzione secondaria. Il diploma consente di insegnare educazione artistica nelle scuole medie superiori, tecniche grafiche negli istituti d'arte e disegno architettonico negli istituti d'arte e nei licei. Inoltre é possibile partecipare a concorsi banditi da enti pubblici e sovrintendenze e alle selezioni di reti televisive per scenografi, arredatori e costumisti.

Ammissione : chi possiede il diploma di maturità artistica (prima sezione), il diploma di maturità artistica applicata o il diploma di maestro d'arte può accedere ai corsi senza esame di ammissione. Chi possiede un titolo di studio secondario o ha concluso l'obbligo scolastico e compiuto 18 anni deve superare l'esame di ammissione basato su prove artistiche e prove culturali. Chi possiede la sezione artistica (seconda sezione) sostiene solo le prove artistiche.