Accademia Aeronautica: cos’è e di cosa si occupa

Di Redazione Studenti.

Entrare a far parte dell’Aeronautica Militare è una scelta che nasce da lontano. E che si può compiere attraverso l’Accademia Aeronautica.

AERONAUTICA MILITARE, COS'È

Aeronautica Militare: cos'è? E cos'è l'Accademia aeronautica?
Aeronautica Militare: cos'è? E cos'è l'Accademia aeronautica? — Fonte: istock

L’Aeronautica Militare è una delle quattro forze armate italiane, insieme ad Esercito, Marina Militare ed Arma dei Carabinieri. La formazione dei suoi ufficiali avviene all’interno dell’Accademia Aeronautica, fondata il 5 novembre 1923, subito dopo la costituzione dell'Aeronautica Militare quale forza armata indipendente.

L'ACCADEMIA AERONAUTICA

La formazione degli ufficiali dell’Aeronautica Militare avviene attraverso l’Accademia Aeronautica, la cui sede si trova a Pozzuoli dal gennaio 1962. Nella vicina Nisida (Distaccamento dipendente dall'Accademia) gli Allievi dell'Istituto completano la loro formazione tramite attività veliche e corsi di sopravvivenza in mare.

La missione dell’Accademia Aeronautica è quella di scegliere, formare e ispirare comandanti e professionisti della Forza Armata. L’Accademia si configura a tutti gli effetti come una vera e propria università: si tratta infatti di  un Istituto militare di studi superiori a carattere universitario che ha il compito di provvedere alla selezione, al reclutamento ed alla formazione dei giovani che aspirano a diventare Ufficiali dell'Aeronautica Militare in servizio permanente.

Al termine del terzo anno si acquisisce il grado di sottotenente delle rispettive Armi e Corpi.

AERONAUTICA MILITARE: DI COSA SI OCCUPA

Un ufficiale dell’Aeronautica Militare, una volta in servizio effettivo, entra a far parte di una Forza Armata in continua evoluzione organizzativa e tecnologica che opera H24 al servizio della collettività e per la sicurezza del Paese, garantendo la difesa e il controllo dello spazio aereo.

L’Aeronautica Militare fornisce servizi di pubblica utilità anche in settori diversi dalla difesa dello spazio aereo, impiegando assetti, risorse e professionalità anche con finalità diverse da quelle prettamente militari. Dal trasporto sanitario d’urgenza alla ricerca e soccorso di persone in difficoltà o all’uso degli aeromobili a pilotaggio remoto per attività di sicurezza,  l’Aeronautica mette a disposizione della società civile mezzi, risorse e tecnologie.

Ad essa  vengono riconosciute a livello internazionale capacità di eccellenza che la rendono leader nell’addestramento al volo, nel trasporto sanitario in biocontenimento, nell’impiego degli aeromobili a pilotaggio remoto e in settori quali aerospazio e spazio, gestione logistica avanzata, meteorologia.

L’Aeronautica Militare ha numerosi compiti operativi, alcuni dei quali fanno capo ad esigenze nazionali, altri ad esigenze internazionali, dati gli accordi che l’Italia ha stretto con altri paesi.

I COMPITI DELL'AERONAUTICA

A livello nazionale, l’AM garantisce la difesa dello spazio aereo, la prontezza in caso di operazioni aeree di attacco, di ricerca e di soccorso aereo o antisommergibile, di comune accordo con la Marina Militare. L’AM partecipa infatti ad azioni congiunte con altre FFAA, concorrendo alla difesa del territorio e alla protezione delle installazioni aeronautiche nello specifico.

Poiché l’Italia fa parte della NATO, all’AM è richiesto di integrare nel sistema internazionale la difesa aerea nazionale e i piani operativi. L’Aeronautica assicura poi il proprio sostegno logistico alle unità costituite stabilmente e operanti temporaneamente sul territorio italiano sulla base di specifici accordi. In ultimo, l’AM garantisce la prontezza e il mantenimento in efficienza nel corso delle operazioni, degli assetti operativi designati per la partecipazione ad operazioni combinate di Peace Support Operations (PSO)/Crisis Response Operations (CRO), sulla base degli impegni assunti nell’ambito della politica estera nazionale.

A livello nazionale l’AM si occupa anche di studi, ricerca e sperimentazioni in ambito aerospaziale. Inoltre, forma piloti di aeroplano ed elicottero delle altre FFAA, delinea gli indirizzi e i criteri generali della sicurezza del volo e assicura i collegamenti aerei per esigenze militari e civili nei casi previsti dalla normativa vigente.

Quando necessario, la Forza Armata prende parte a operazioni di difesa civile, ordine pubblico o soccorso alla popolazione. Diffonde, in ultimo, gli elementi di situazione meteorologica.

COME ENTRARE NELL'AERONAUTICA MILITARE

Se sei curioso e vuoi provare ad intraprendere una carriera nell’Aeronautica Militare, puoi trovare ulteriori informazioni tramite questi canali: