5 modi per nascondere i bigliettini a scuola

Di Redazione Studenti.

Portarsi i bigliettini a scuola non è mai una buona idea ma se proprio non ne puoi fare a meno cerca di nasconderli bene. Ecco 5 metodi per copiare senza farsi scoprire

Introduzione

5 modi per nascondere i bigliettini a scuola
5 modi per nascondere i bigliettini a scuola — Fonte: getty-images

A tutti sarà capitato almeno una volta nella vita di non essere preparati ad un compito in classe. Tranquilli, non è una tragedia! Persino i ragazzi più studiosi ogni tanto possono vacillare! C'è chi si presenta comunque al compito, ben consapevole di sapere poco o nulla, e chi invece decide di assentarsi per evitare un brutto voto. Ma tra questi, c'è anche lo studente più sveglio e scaltro che decide di portarsi dietro dei bigliettini con su scritto tutto ciò che non ricorda, per poterli consultare durante il compito. E voi, a quale categoria appartenete? Preferite essere sempre onesti o qualche volta vi concedete dei piccoli trucchi per passare più facilmente una prova? Sappiate che copiare non è eticamente corretto, ma farlo qualche volta non è poi così grave. Dunque, come copiare senza farsi scoprire? Vediamo insieme 5 modi per nascondere i bigliettini a scuola!

Le scarpe

Il primo modo per nascondere un bigliettino è quello di attaccarlo sotto una o entrambe le scarpe. Scrivete sul foglietto quello che vi serve, dunque attaccatelo alla suola della scarpa con un po' di scotch. Fatelo in classe, prima che inizi il compito. Infatti, non è saggio attaccare il biglietto prima di uscire di casa, perché camminando si sporcherà e sarà difficile leggere quello che avevate scritto. Una volta iniziato il compito, copiare sarà una passeggiata: vi basterà accavallare le gambe e sporgere il piede quel tanto che basta per leggere il fogliettino senza farsi scoprire!

La calcolatrice

Il secondo modo per nascondere i bigliettini è molto sicuro ed infallibile. Però può essere usato solo nei compiti che richiedono l'uso della calcolatrice, per esempio matematica, fisica e chimica. Tutto quello che dovete fare è attaccare il bigliettino sul retro della calcolatrice oppure, se c'è la custodia protettiva, attaccate il biglietto nella parte interna della suddetta custodia. Per questo metodo, meglio usare la calcolatrice scientifica, perché è più grande e quindi permette di inserire bligiettini di dimensioni più elevate. Ma, naturalmente, andrà bene anche una calcolatrice normale.

Il vocabolario

Un altro metodo molto efficace prevede l'utilizzo del vocabolario. Da ciò si intuisce che potrete servirvi di questa modalità nei compiti di lingue, come per esempio inglese e francese, ma, in alcuni casi, anche in italiano. Dunque, nascondete i bigliettini all'interno delle pagine del vocabolario; se volete, potete anche attaccarli sul margine superiore delle pagine. Fate però attenzione a non inserirli tra le prime e le ultime pagine o tra quelle centrali, perché se il professore vorrà controllare velocemente il dizionario, troverà facilmente i bigliettini se saranno nascosti in quelle posizioni.

La bottiglietta

Il quarto modo per nascondere i bigliettini richiede l'uso di una bottiglietta d'acqua. Staccate con attenzione l'etichetta intorno alla bottiglietta. Quindi, inserite i foglietti all'interno dell'etichetta, assicurandovi che siano di dimensioni più piccole dell'etichetta stessa. Quando avete finito, potete attaccarla nuovamente alla bottiglia, nella posizione in cui era prima. Mi raccomando, prendete una bottiglietta trasparente, altrimenti il metodo non funzionerà. In alternativa, potete anche scrivere su un bigliettino dello stesso colore dell'etichetta, per poi incollarlo sopra ad essa. I professori non si accorgeranno di nulla!

Consigli

Non dimenticare mai:

  • Scrivete sui bigliettini i concetti più importanti e le cose che proprio non ricordate; i bigliettini possono contenere solo poche informazioni, quindi pensate bene a cosa scrivere!
  • Consultate i bigliettini solo quando sarete sicuri di non essere visti dal professore. Cercate di avere un atteggiamento spontaneo e tranquillo mentre lo fate.
  • Copiare non è mai una buona cosa, quindi fatelo solo quando è necessario, ma non prendetela come un'abitudine.

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Ascolta il podcast sulle tecniche di memoria: come memorizzare velocemente

Ascolta su Spreaker.