25 aprile a distanza: tutte le iniziative social per festeggiarlo da casa

Di Veronica Adriani.

I festeggiamenti per il 25 aprile non si fermano per il Coronavirus: ecco tutte le iniziative social da seguire anche da casa per festeggiare la Liberazione

25 APRILE, FESTA DELLA LIBERAZIONE

I soldati italiani a Roma sfilano dopo la Liberazione
I soldati italiani a Roma sfilano dopo la Liberazione — Fonte: getty-images

Dopo una Pasqua e una Pasquetta sotto tono, anche le prossime festività - 25 aprile e 1 maggio - si annunciano decisamente low-profile. Colpa, naturalmente, del lockdown che fino al 3 maggio, a meno di prolungamenti, terrà in casa gli italiani a causa della pandemia per il Covid-19. Nessun corteo, concerto o commemorazione aperta alla cittadinanza, quindi: ma questo non significa che il 25 aprile non si festeggerà, anzi. Se la didattica a distanza ha portato nelle case la scuola, le palestre e gli aperitivi, lo stesso avverrà per gli eventi importanti. E il 25 aprile certo non fa eccezione.

COME SI FESTEGGIA IL 25 APRILE

Sarà una festa della liberazione assolutamente sui generis, quella 2020. Le celebrazioni istituzionali si faranno, nel rispetto delle distanze, e potranno essere seguite da casa; ma la cittadinanza potrà partecipare in molti altri modi in prima persona. Nascono da qui gli hashtag #Bellaciaoinognicasa e #Iorestolibero, nonché gli appelli dell'Anpi: esporre il tricolore dai balconi e unirsi alle 15 per cantare tutti insieme Bella ciao.

"La festa della Liberazione si svolgerà in casa, lontano dalle consuete piazze", racconta Fabrizio De Sanctis, presidente dell’Anpi Roma. E continua: "Sarà quindi diversa dagli scorsi anni ma sarà lo stesso partecipata e vuole creare un grande coinvolgimento attorno ai principi della nostra Costituzione".

Ascolta su Spreaker.

25 APRILE: EVENTI SOCIAL

Alle 10 del 25 aprile Bologna aprirà i festeggiamenti come di consueto con la deposizione di una corona al Sacrario dei Caduti Partigiani. La cerimonia non sarà aperta al pubblico, ma visibile a tutti grazie a un live sulla pagina Facebook del Comune di Bologna. Al termine della cerimonia la tromba di Paolo Fresu intonerà Bella ciao.

I social dell'Anpi saranno aperti poi tutto il giorno per diversi momenti da condividere insieme: non mancheranno i live sulla pagina Facebook e sul canale Youtube per cori, contributi della associazioni, letture partigiane e il live con Gad Lerner in diretta con Repubblica.

FESTA DELLA LIBERAZIONE

Ecco qualche risorsa che può esserti utile per approfondire meglio il tema o conoscere gli scrittori che hanno raccontato la Resistenza italiana durante la seconda guerra mondiale.