14 settembre: chi rientra in classe e chi no

Di Redazione Studenti.

14 settembre: il primo giorno di scuola cambia da regione a regione. Ecco chi rientrerà dopo la data individuata dal Ministero dell'Istruzione

RIENTRO A SCUOLA 2020

14 settembre: chi rientra in classe e chi no
14 settembre: chi rientra in classe e chi no — Fonte: istock

Se inizialmente tutte le regioni o quasi avevano deciso di allinearsi alla data che il Ministero dell'Istruzione aveva individuato come quella del primo giorno di scuola (il 14 settembre), ora alcune amministrazioni hanno deciso di fare un passo indietro per posticipare il rientro in classe a causa dell'aumento dei contagi. L'ultimo aggiornamento arriva dalla regione Campania dove, a una settimana dal primo giorno di scuola previsto, si è deciso di posticipare il rientro in classe. Nel frattempo qualcuno ha optato per i tamponi rapidi per effettuare i test diagnostici, mentre alcune scuole hanno optato per la linea dura per chi non usa la mascherina.

PRIMO GIORNO DI SCUOLA 2020

Ecco in quale regioni si ritornerà a scuola dopo il 14 settembre:

  • Friuli Venezia Giulia: 16 settembre
  • Sardegna: 22 settembre
  • Puglia: 24 settembre
  • Calabria: 24 settembre
  • Basilicata: 24 settembre
  • Abruzzo: 24 settembre
  • Campania: 24 settembre

In Sicilia si ritornerà il 14 ma la regione lascia alle scuole la decisione di posticipare il rientro al 24 settembre. Gli studenti della provincia di Bolzano, invece, saranno i primi a ritornare in classe perché cominceranno il 7 settembre.

CALENDARIO SCOLASTICO 2020-21