100 giorni maturità 2018: scopri tutti gli eventi

Di Veronica Adriani.

Tutti gli eventi in programma in Italia per festeggiare i 100 giorni maturità 2018: ecco le iniziative da seguire e come puoi partecipare

100 GIORNI MATURITÀ 2018

100 giorni maturità 2018: cosa fare
100 giorni maturità 2018: cosa fare — Fonte: istock

Il 12 marzo iniziano ufficialmente i 100 giorni alla maturità 2018. Gli studenti di tutta Italia sono in fermento già da tempo, hanno organizzato diverse feste per vivere una giornata di spensieratezza con i propri compagni di scuola e gli amici di una vita. Dove andranno gli studenti in occasione dei 100 giorni 2018? Ecco gli eventi disseminati su tutto il territorio nazionale che compaiono su Facebook! Tantissime le feste dedicate o create dagli studenti e non solo, in tutte le città. Vediamone qualcuno.

È iniziato ufficialmente il conto alla rovescia per la maturità: scopri come i maturandi stanno vivendo i 100 giorni 2018!

100 GIORNI MATURITÀ 2018 EVENTI

Come ogni anno, l'Abruzzo è in cima alle classifiche delle preferenze con il consueto pellegrinaggio a San Gabriele, che ogni anno vede migliaia di studenti riuniti per la benedizione delle penne da usare durante gli scritti della maturità 2018. Una tradizione ormai consolidata da anni, per cui interi pullman organizzati partono dalle scuole di tutta la regione (e dal resto d'Italia) per riunire i ragazzi in uno dei riti più famosi per i maturandi.

Naturalmente per l'occasione non mancano - anche queste preparate con largo anticipo - magliette e frasi per i 100 giorni! Seguendo l'evento facebook dedicato potrai ricevere tutti gli aggiornamenti del caso, mentre, se volessi andare per conto tuo, sappi che le funzioni religiose sono previste alle 10.00, 11.30 e 14.30. Attenzione ai controlli della polizia: come ogni anno in occasione di questo evento sono particolarmente intensificati per garantire l'ordine pubblico e verificare che tutto si svolga per il meglio.

Ma naturalmente il pellegrinaggio a San Gabriele non è l'unica opzione per festeggiare i 100 giorni. Vediamone allora qualche altra, più a portata di mano (trovi tutto nel link Facebook qui sopra!):

  • Se senti il bisogno di rilassarti nella natura, ci sono agriturismi o case vacanza che hanno deciso di dedicare offerte speciali ai maturandi per pic-nic o party dei 100 giorni;
  • Diversi locali organizzano party (privati e non) in discoteca: qualcuno addirittura a tema Star Wars!
  • Altri ristoranti e hotel propongono soluzioni più formali: se la tua classe ha scelto di festeggiare in modo tranquillo insieme ai professori, potete scegliere di organizzare un pranzo dei 100 giorni in una di queste strutture.

C'è sempre poi naturalmente chi decide di festeggiare i 100 giorni con un viaggio: il tempo non è stato particolarmente clemente in questi giorni - siamo d'accordo - ma l'ipotesi di fare una piccola trasferta in Italia o all'estero, magari in una capitale europea low-cost, è da sempre fra le soluzioni più scelte dagli studenti.

Se vuoi qualche spunto sulle cose da fare in Italia, puoi trovarli qui:

100 GIORNI MATURITÀ RITI SCARAMANTICI

Da non sottovalutare poi, se sei un maturando, l'importanza dei riti scaramantici: oltre al pellegrinaggio al Santuario di San Gabriele e di Santa Rita ce ne sono infatti molti altri che - secondo la tradizione - ti aiuterebbero a prendere un buon voto all'esame di maturità.

  • Il voto sulla sabbia: tradizione consumata soprattutto in Toscana, prevede che il maturando scriva sulla sabbia il voto che desidera prendere, aspettando che questo venga portato via dal mare. Se questo non accade, il voto finale sarà di 10 punti inferiore.
  • Toccare qualcosa: a Pisa la cosa più gettonata è la famosa "lucertola" di Piazza dei miracoli, un monumento cittadino che - sembra - porti bene se viene toccato, ma che negli ultimi anni è stato transennato per evitarne l'usura. In assenza della lucertola, c'è chi ne approfitta per toccare altro o altri...a te le conclusioni.
  • Salti e corse: a Cagliari e Palermo i maturandi salgono in ginocchio i gradini dei santuari cittadini, poi saltellano intorno alla piazza tante volte quante il voto desiderato.
  • Balli: in Sardegna è molto in voga "su ballu tundu", un ballo che unisce l'inno della sardegna a un rito celtico.

100 giorni: ecco cosa devi sapere