I nostri speciali

Come e cosa comprare con 18app

I 10 libri sulla memoria che ti faranno cambiare il modo di studiare

Di Veronica Adriani.

Libri sulla memoria e sulle tecniche di lettura veloce: ecco i migliori 10 per affrontare lo studio con meno fatica e più risultati

LIBRI SULLA MEMORIA

Come memorizzare velocemente e fare in modo che l'informazione "non scappi"? Ecco 10 titoli per farlo
Come memorizzare velocemente e fare in modo che l'informazione "non scappi"? Ecco 10 titoli per farlo — Fonte: istock

Quante volte di fronte a un mare di materie e nozioni da memorizzare per un compito o un'interrogazione hai pensato: "non ce la farò mai"? È normale, non sei il solo. Tutti, e in infiniti aspetti della vita, si trovano prima o poi a fare i conti con questo pensiero. Le informazioni che il cervello può contenere infatti non sono infinite, ed è normale che vengano selezionate facendo posto a quelle ritenute di volta in volta più importanti.

Possiamo dire, insomma, che è tutta questione di "organizzazione dello spazio": allenare la memoria significa quindi prima di tutto gestire al meglio il flusso delle informazioni, selezionando quelle importanti e trovando loro la giusta collocazione all'interno del cervello. Utopia? Assolutamente no. Ecco 10 libri sulla memoria che ti aiuteranno a capire come fare.

TECNICHE DI MEMORIA E LETTURA VELOCE

  • Phil Chambers, Il manuale di lettura rapida. La lettura rapida è una vera e propria tecnica di memoria, che serve ad immagazzinare velocemente informazioni da un testo scritto, leggendo ad una velocità doppia rispetto al normale. La memoria rapida si basa sulla comprensione di specifiche parole all'interno del testo, che consentono di comprendere l'insieme del contenuto; ma anche sul rafforzamento dei muscoli oculari e delle facoltà mentali a supporto di questo tipo di attività. In questo libro troverai esercizi pratici per allenarti e metterti alla prova, leggendo velocemente e tenendo a mente quello che impari.
  • Stefano di Benedetto - Giovanni Sposito, Memotraining. Un libro che con un approccio didattico mette in campo i migliori metodi di memorizzazione e apprendimento persviluppare al meglio il tuo potenziale mnemonico. Lettura veloce, apprendimento delle informazioni, mappe mentali: sono solo alcuni dei metodi di potenziamento della memoria che saprai padrineggiare al termine di questo libro. Un volume indispensabile per imparare a gestire al meglio le informazioni  e a imparare meglio e più in fretta.
  • Matteo Salvo, Professione: studente 30 e lode. Di questo libro abbiamo già parlato in occasione della sua uscita. L'autore è Matteo Salvo, International Master of Memory e detentore del titolo di Guinness World Record, che qui mette nero su bianco ciò che ha appreso negli anni, partendo dalla sua esperienza, in termini di mappe mentali e tecniche di memoria. Nel libro troverai degli utili esercizi per sviluppare le abilità cognitive e imparare senza sforzo esercitando un po' ogni giorno le tue facoltà mentali. I risultati saranno sorprendenti.
  • Lucio Schiuma - Franco Ascani, Più Calcio, più Memoria! Immagina che la lezione che devi memorizzare sia invece un'avvincente partita di calcio. Difficile? Non secondo gli autori di questo libro, che consigliano di utilizzare questo sistema per memorizzare non solo nozioni base, ma anche complesse formule matematiche, date di avvenimenti storici e via discorrendo. Libro consigliato a chi è sotto esame e ha bisogno di imparare in poco tempo un gran numero di nozioni...divertendosi!
  • Maurizio Donatello, Il Salvagente dello Studente
    Come sviluppare attenzione, concentrazione e memoria per avere successo
    . Questo è un libro pensato appositamente per gli studenti, soprattutto quelli insoddisfatti del loro rendimento scolastico. Prima di passare alla parte sulla mnemotecnica, ovvero le tecniche di memoria per assimilare più velocemente concetti e nozioni, il libro spiega come aviluppare il giusto atteggiamento mentale per l'apprendimento e l'immagazzinamento delle informazioni. ma non solo: troverai anche una sezione con dei consigli per gestire al meglio la tua giornata, in modo da organizzare lo studio in maniera efficace trovando anche il tempo per fare ciò che ti piace di più.

LIBRI TECNICHE MEMORIA

  • Paolo Viola, L'arte di ricordare. Spesso si tende a pensare che la memoria sia una sola. Questo libro, che comprende al suo interno anche interessanti sezioni sulle neuroscienze, dimostra che non è così: i tipi di memoria sono tanti, e imparare a padroneggiarli significa entrare in possesso di uno strumento fondamentale per la comprensione di quello che ci circonda. Un libro che non ti servirà solo per lo studio, ma anche per tanti altri aspetti della vita.
  • Brigitte Bloch-Tabet, Alla ricerca dell'oggetto perduto. Un libro assolutamente fuori dal comune. Quante volte hai perso un oggetto senza capacitarti di come fosse potuto accadere, per poi ritrovarlo misteriosamente mesi o addirittura anni dopo? In questo libro l'autrice si sofferma sulle dinamiche sociologiche e psicologiche della scomparsa degli oggetti, dando anche preziose informazioni per sollecitare la memoria in modo da risalire all'esatto momento della scomparsa di qualcosa.
  • Roberto Vacca, come imparare una cosa al giorno e non invecchiare mai. Questo è un libro veramente speciale. L'autore ha infatti 88 anni (no, non scappare!) e nella sua vita ha davvero fatto di tutto. In questo volume racconta i suoi segreti per mantenere una mente sempre giovane e attiva, imparando ogni giorno qualcosa di nuovo: dall'usare il tempo libero in modo intelligente al non spaventarsi di fronte alle innovazioni, dall'imparare nuove tecniche di memoria al coltivare le relazioni con gentilezza. Con un filo conduttore lungo tutto il percorso: per restare mentalmente attivi è importante solo una cosa, non smettere mai di essere curiosi e imparare.
  • Daniele Mattoni, Gli 8 Passi per Apprendere ad Apprendere. Coaching per l'apprendimento. Un libro pensato per gli studenti universitari, ma non solo: nei fatti questa è un'utilissima guida per imparare i meccanismi personali che sottendono all'apprendimento, e soprattutto a come gestirli al meglio, sfatando magari anche qualche convinzione su sé stessi. L'approccio del libro è quello classico del coaching: ad ogni capitolo troverai anche gli strumenti per mettere in pratica quello che hai imparato e a tramutare la teoria in azioni.