10 lavori freelance online più pagati in Italia

L’aumento delle opportunità a livello digitale ha aperto le porte a un mondo di possibilità. Ma quali sono i 10 lavori freelance online più pagati in Italia? Scopri la classifica

10 lavori freelance online più pagati in Italia
istock

Lavori free lance più richiesti (e pagati)

L'espansione delle opportunità digitali ha spalancato le porte a un mondo di possibilità. Ma quali sono i lavori freelance più remunerativi? La piattaforma di corsi di lingua online Preply ha deciso di approfondire quali attività freelance digitali siano le più redditizie in Italia. Il team di Preply ha esaminato i dati della piattaforma per freelance Fiverr per determinare lo stipendio medio di vari lavori nel Paese, rivelando così quali sono i più popolari e quelli che possono offrire maggiori guadagni e opportunità. Quali sono le evidenze di questo studio?

  1. I lavori freelance digitali più popolari in Italia sono: traduzione (23%), illustrazione (22%) e doppiaggio (12%).
  2. L’arte NFT (certificati digitali) è il lavoro freelance più pagato in tutta Italia, con una retribuzione giornaliera media di € 373,82.
  3. Avere un lavoro freelance in Italia potrebbe farti guadagnare tra € 4.000 e € 90.000 in più all’anno.
Fonte: getty-images

Il ‘traduttore’ è il lavoro freelance più popolare in Italia

Poco meno di un quarto (23%) degli italiani su Fiverr offre servizi di traduzione, rendendolo il lavoro freelance più richiesto nel Paese. Questo evidenzia una forte domanda di competenze linguistiche, rendendo la traduzione un’opzione interessante per chi possiede le competenze necessarie per guadagnare un reddito extra.

La seconda attività più popolare è l'illustrazione, con il 22% degli italiani che offrono servizi di questo tipo su Fiverr. Il doppiaggio si posiziona al terzo posto con il 12%, seguito dalla scrittura di articoli e blog (7%) e dal montaggio video (anche al 7%).

Fonte: ufficio-stampa

L’arte NFT è il lavoro freelance più pagato in tutta Italia

Gli NFT, o "certificati digitali", si basano sulla tecnologia blockchain. Questi certificati rappresentano un oggetto reale, come un'opera d'arte o una composizione musicale, e servono a identificare in modo univoco, insostituibile e non replicabile la proprietà dell'opera stessa. L’arte NFT si aggiudica il titolo di lavoro freelance digitale più pagato in Italia, con un'impressionante retribuzione media giornaliera di € 373,82. Ciò indica, potenzialmente, significativi guadagni nel mondo dell’arte NFT, rendendola un’opzione allettante per chi ha talento artistico e un interesse per il mercato digitale.

Segue il design di siti web, con una tariffa media giornaliera di 213,44 euro, seguito dallo sviluppo di siti web (170,12 euro al giorno), dal design di loghi (74,08 euro) e dal life coaching (73,24 euro).

Lavorare come freelance in Italia può far guadagnare tra € 4.000 e € 90.000 all'anno di reddito aggiuntivo

All'estremo superiore della classifica, l'arte NFT potrebbe far guadagnare in media 89.983 € all'anno di reddito aggiuntivo. All'estremo opposto c'è il tutoraggio linguistico, che fornisce un reddito aggiuntivo medio annuo di 4.814 euro. Sebbene questo sia molto inferiore a quello dell’arte NFT, è comunque una quantità potenzialmente in grado di cambiare la vita di una persona.

Un consiglio in più
VERSIONE BETA

"Chiedi a Marta" è un servizio di supporto all'orientamento universitario sviluppato da Mondadori Media Spa ed utilizza un modello di intelligenza artificiale di ChatGPT per l'elaborazione delle informazioni.
Il servizio viene fornito in versione BETA e per tali caratteristiche può essere soggetto a interruzioni e limitazioni.