10 date storiche da ricordare

Di Redazione Studenti.

Le date più importanti della storia: ecco quali sono le 10 relative agli eventi dell'età contemporanea che devi assolutamente ricordare

10 date storiche da ricordare: introduzione

10 date storiche da ricordare
10 date storiche da ricordare — Fonte: getty-images

Non tutti hanno buona memoria e sicuramente durante gli anni scolastici e universitari le date sono state un incubo un poco per tutti gli studenti. Quindi sarà sicuramente capitato a tutti di non saper rispondere alla famosa domanda "in che anno è successo...?".

Capita a tutti una dimenticanza e comunque è un fattore fisiologico il fatto di non ricordare alcune cose piuttosto che altre. Tuttavia esistono delle date storiche di eventi così importanti per la storia dell'umanità e non che vanno ricordate per forza. Un poco perché riguardano fatti talmente noti che le date vengono ripetute spesso, un poco perché avere almeno un quadro storico generico abbastanza chiaro è importante.

Queste informazioni possono tornare utili nella vita quotidiana quando viene messe in gioco la vostra cultura generale. Quindi potrebbero servirvi durante un concorso pubblico, durante un colloquio e perché no durante le chiacchierate con gli amici. Vediamo insieme 10 delle date storiche più importanti da ricordare assolutamente. Nello specifico parleremo di date storiche relative all'età contemporanea.

1789: Rivoluzione francese

La prima data importante relativa all'età contemporanea è quella che riguarda lo scoppio della Rivoluzione francese. Quest'evento storico viene definito dagli storici come lo spartiacque tra le due epoche: età moderna ed età contemporanea. La rivoluzione francese ha portato alla nascita della Repubblica francese e il crollo della monarchia assoluta e quindi dell'Ancien Régime, viene diffusa la dichiarazione dei diritti dell'uomo e del cittadino, il punto di partenza di tutte le costituzioni moderne.

1914: Prima guerra mondiale

Un'altra data importante da ricordare è quella relativa allo scoppio della Prima guerra mondiale. È stata definita mondiale proprio perché ha coinvolto le più grandi potenze mondiali e alcune minori. Il conflitto ha avuto inizio il 28 luglio 1914, quando l'Impero austro-ungarico dichiara guerra al Regno di Serbia a seguito dell'attentato all'arciduca Francesco Ferdinando d'Asburgo-Este a Sarajevo.

La guerra si concluse nel 1918.

1929: crollo della borsa di Wall Street

Importante avvenimento è anche quello del 29 ottobre del 1929, definito in seguito come il giovedì nero. In questa data avvenne il crollo finanziario della borsa di Wall Street, questa causò poi il crollo della borsa valori determinando dei stravolgimenti in tutta l'economia mondiale.

1939: Seconda guerra mondiale

La Seconda guerra mondiale ebbe inizio il 1º settembre 1939 quando la Germania con a capo Adolf Hitler attaccò la Polonia. Si concluse definitivamente con la resa della potenza giapponese in seguito ai bombardamenti di Hiroshima e Nagasaki.

1945: viene sganciata la bomba atomica su Hiroshima

Verso la fine della Seconda guerra mondiale, il 6 agosto del 1945, un velivolo statunitense sganciò la bomba atomica sulla città di Hiroshima. Naturalmente questa provocò danni indescrivibili, causando la morte di centinai di migliaia di persone.

Tre giorni dopo fu sganciata un'altra bomba su Nagasaki, causando altrettanto vittime e danni. Questi bombardamenti determinarono la resa del Giappone.

1946: nascita della Repubblica Italiana

Un importante avvenimento per la nostra Repubblica è sicuramente quello relativo alla sua nascita. Questa avviene nel 1946 dopo l'esito del referendum del 2 giugno in cui venne chiesto al popolo di scegliere tra monarchia e repubblica. Il primo presidente della Repubblica, anche se in via provvisoria, fu Alcide De Gasperi.

1989: crollo del muro di Berlino

Un evento di rilevante importanza nella storia sicuramente è il crollo del muro di Berlino. Questo fu costruito nel 1961 dal governo della Germania dell'est per impedire che ci fosse libera circolazione tra la Germania dell'est e la Germania dell'ovest.

Poi il 23 agosto del 1989 fu buttato giù permettendo così nuovamente la libera circolazione di persone tra la Germania dell'est e quella dell'ovest.

2001: crollo delle Torri Gemelle

L'11 settembre del 2001 l'organizzazione Al Qaida ha dirottato quattro voli civili. I terroristi dirottarono facendo schiantare due aerei contro le due torri del World Trade Center di New York (dette Torri gemelle). Questo determinò il crollo dei due grattacieli causando la morte di tantissime persone. Il terzo aereo si schiantò contro il Pentagono. Il quarto aereo, arrivò schiantandosi in un campo vicino.

2002: entra in circolazione l'euro

Dal 1 Gennaio del 2002 entra in circolazione nel marcato europeo una moneta unica: l'euro. Oggi è adottato da diciannove dei ventotto stati membri della Comunità Europea. L'insieme di tutti i paesi in cui circola questa moneta viene definita Zona Euro.

2008: elezione di Barack Obama

Il 4 Novembre del 2008, per la prima volta nella storia, viene eletto presidente degli Stati Uniti d'America un uomo di origine Afroamericana: Barack Obama. L'altro candidato alla presidenza durante quelle elezioni era il repubblicano John McCain. Obama si è ufficialmente insediato nella casa bianca solo il 20 Gennaio del 2009.

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili: