1 maggio, Festa del lavoro: frasi celebri sul lavoro e i lavoratori

Di Veronica Adriani.

Frasi e citazioni celebri per costruire la tua relazione sul 1 maggio. Cos'è la festa del lavoro, perché si festeggia il Primo maggio

1 MAGGIO, FESTA DEL LAVORO

Celebrazioni in Spagna per il Primo maggio nel 1978
Celebrazioni in Spagna per il Primo maggio nel 1978 — Fonte: getty-images

Il 1 maggio è la festa del lavoro - o Festa dei lavoratori. È così in moltissimi paesi del mondo, in cui si festeggia l'impegno dei movimenti sindacali e gli obiettivi sociali ed economici raggiunti dai lavoratori dopo lunghe battaglie: un giorno di riposo, sì, ma anche un giorno di ricordo.

Per molti studenti è spesso anche un giorno da studiare: ecco perché ti proponiamo non solo il nostro podcast per ascoltare la storia di questo giorno, ma anche una serie di frasi celebri utili per una relazione o un tema.

Ascolta su Spreaker.

FRASI SUL PRIMO MAGGIO E IL LAVORO

Ecco alcune frasi da usare in un tema o una relazione sul Primo maggio:

  • L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione. (Articolo 1 della Costituzione italiana)
  • Mi piace il lavoro, mi affascina completamente; potrei rimanere seduto per ore e ore a guardare qualcuno che lavora. (Jerome Klapka Jerome)
  • Il lavoro allontana da noi tre grandi mali: la noia, il vizio e il bisogno. (Voltaire)
  • Se uno passasse un anno intero in vacanza, divertirsi sarebbe stressante come lavorare. (William Shakespeare)
  • Il meglio del vivere sta in un lavoro che piace e in un amore felice. (Umberto Saba)
  • Rifiutate di accedere a una carriera solo perché vi assicura una pensione. La migliore pensione è il possesso di un cervello in piena attività che vi permetta di continuare a pensare ‘usque ad finem’, ‘fino alla fine’. (Rita Levi Montalcini)
  • Io credo nel popolo italiano. È un popolo generoso, laborioso, non chiede che lavoro, una casa e di poter curare la salute dei suoi cari. Non chiede quindi il paradiso in terra. Chiede quello che dovrebbe avere ogni popolo. (Sandro Pertini)
  • L'inizio è la parte più importante del lavoro. (Platone)