Maturità: le università che fanno sconti a chi ha preso un voto alto

Di Chiara Casalin.

Hai preso un voto alto alla maturità 2014? Ecco le università che fanno sconti e agevolazioni sulle tasse universitarie

MATURITA’ 2014 – Dopo tanta fatica sei uscito dall’esame di maturità con un voto alto o addirittura con il massimo dei voti? Dopo l’estate vuoi iscriverti all’università? Allora devi sapere che alcuni atenei hanno deciso di premiare gli studenti meritevoli con sconti ed esenzioni sulle tasse universitarie. Un bell’aiuto, insomma, per chi ha faticato tanto sui libri.
Ecco le agevolazioni sulle tasse proposte dalle principali università italiane agli studenti meritevoli.

Leggi anche: Maturità 2014, i vantaggi per chi ha preso 100

ESENZIONE TASSE UNIVERSITARIE PER MERITO BOLOGNA – L’Università di Bologna offre agli studenti diplomati alla maturità 2014 con il 100 e lode l’esonero totale dal pagamento della quota annuale di contribuzione del primo anno di università. Per tutto il primo anno gli studenti che hanno preso il massimo dei voti al diploma dovranno pagare solo la tassa regionale, il bollo e l’assicurazione.
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata agli incentivi per il merito sul sito dell’Alma Mater di Bologna.

AGEVOLAZIONI TASSE UNIVERSITARIE SAPIENZA - Anche La Sapienza - Università di Roma offre l’esenzione dalla prima rata universitaria per gli studenti che hanno ottenuto il voto di 100 o 100 e lode alla maturità 2014 e che decidono di immatricolarsi ai corsi di laurea triennale o magistrale aciclo unico. Gli studenti che usufruiranno di questa agevolazione dovranno pagare solo la tassa regionale, l’imposta di bollo e 30€.
Nel caso della Sapienza comunque gli studenti potranno continuare ad usufruire dell’esenzione per tutta la durata del corso di studio se rispetteranno alcuni requisiti nella media dei voti e nei crediti da ottenere.
Per saperne di più leggete il regolamento sul sito della Sapienza.

Focus: Fai i test di orientamento universitario e scopri la facoltà più adatta a te!

SCONTI ISCRIZIONE UNIVERSITA’ DI PADOVA – L’Università degli Studi di Padova invece offre un esonero parziale agli studenti meritevoli che hanno ottenuto il diploma di maturità con il voto di 100/100 o 60/60 e che si iscrivono al primo anno di un corso di laurea triennale o magistrale a ciclo unico.
L’ateneo riconosce uno “sconto” di 200 euro sui contributi studenteschi, che viene applicato nel calcolo della seconda e terza rata.

Per saperne di più visitate la pagina sugli esoneri parziali dell'Università di Padova.

AGEVOLAZIONI TASSE UNIVERSITA’ DI MILANO - L’Università degli studi di Milano-Bicocca invece offre, ai nuovi immatricolati a corsi triennali o magistrali a ciclo unico, l’esonero dal pagamento della tassa di iscrizione di 199 euro agli studenti che hanno ottenuto il diploma con il voto di 60/60 o 100/100.
Oppure gli studenti che hanno un reddito ISEEU fino a 14.000 euro e che hanno un voto di diploma di maturità non inferiore a 54/60 o 90/100, possono fare domanda per l’esonero parziale dal pagamento del 50% della tassa di iscrizione e del contributo universitario.
Potete trovare tutti i dettagli a questo link.

Da non perdere: Orientamento universitario: gli Open day 2014 delle università

UNIVERSITA’ DI NAPOLI –Anche Università degli Studi di Napoli Federico II di solito offre agevolazioni ai nuovi studenti che si iscrivono ai suoi corsi di laurea triennali o magistrali a ciclo unico e che hanno ottenuto un voto alto alla maturità. Per l’anno accademico 2013/2014, infatti, l’ateneo ha riconosciuto delle riduzioni sulle tasse a due diverse categorie di studenti:
- Per gli “studenti meritevoli” (con voto di maturità non inferiore a 44/60 o a 74/100), l’ammontare delle tasse è stato ridotto di 77 euro.
- Per gli “studenti particolarmente meritevoli” invece lo “sconto” è stato di 129 euro.
Probabilmente queste forme di agevolazioni saranno ripresentate anche per il prossimo anno accademico. Vi terremo aggiornati. Intanto, per ulteriori informazioni potete visitare la pagina dedicata alle agevolazioni per merito sul sito dell’Università Federico II.