La vita di Svetonio

Di Micaela Bonito.

Scarse notizie si sanno su Svetonio. Di sicuro ha svolto una attività forense, ma non si sa quando sia morto


Svetonio: Indice

Vita - Contesto Storico - Opere - Approfondimenti


La Vita di Svetonio

Sulla biografia di Svetonio possediamo scarse notizie: le fonti per ricostruire la sua vita sono l’opera stessa di Svetoio, l’ epistolario di Plinio il Giovane e l’Historia Augusta.

Sappiamo che nacque intorno al 70 d.C. da una famiglia di rango equestre di modesta condizione.
Agli inizi svolse l’attività forense, poi, dopo aver iniziato gli studi eruditi, grazie alla protezione di personaggi iportanti, quali Plinio il Giovane e poi Setticio Claro, entrò a corte nel rango di funzionario: fu prima preposto, sotto Traiano, alla cura delle biblioteche pubbliche, poi con Adriano fu addetto all’archivio imperiale e alla corrispondenza dello stesso principe.

La sua brillante carriera burocratica si interrompe bruscamente quando cadde in disgrazia insieme a Setticio Claro, prefetto del pretorio e suo protettore.

Dopo la destituzione dall’incarico e l’allontanamento da corte, non sappiamo più nulla, né tanto meno dopo quanto tempo sia morto.