Controllo utente in corso...

Odissea

Voto

durata 3:03

L'Odissea racconta il lungo viaggio di ritorno di Odisseo, uno dei principali eroi della guerra di Troia, colui che aveva ideato l'ingannevole espediente del cavallo di legno con il quale i Greci erano riusciti ad espugnare la sfortunata città

Materia: italiano Tipologia: Superiori-Università

Egli vaga per mari sconosciuti e spesso ostili per ben dieci anni, prima di poter approdare alle rive di Itaca, la patria sospirata.

L’Odissea appartiene al ciclo troiano dei nóstoi, i "ritorni" in patria degli eroi, dopo il lungo assedio di Troia. Oltre all'avventuroso viaggio di Odisseo, vi sono infatti narrati i ritorni di Nestore, Menelao, Agamennone ed Aiace.
Odisseo è il centro unitario del poema, nonostante la grande varietà degli argomenti trattati. E ciò in netta contrapposizione con l’Illiade, incentrata invece su un solo argomento, la guerra, ma teatro dell'azione di numerosi personaggi.

L’Odissea viene divisa in tre parti: i libri di Telemaco, i libri del ricordo, ed i libri del ritorno ad Itaca.

La prima parte, che annovera i primi quattro libri, racconta la
vita di Telemaco e Penelope, figlio e moglie di Odisseo, ad Itaca, occupata dai Proci, usurpatori che hanno approfittato dell'assenza dell'eroe. Penelope dovrà sposare uno dei proci quando il telo funebre per Laerte, padre di Ulisse, sarà terminato. Intanto Telemaco sente che il padre è vivo e decide di partire alla sua ricerca.

I libri del ricordo, che vanno dal V al XII libro, comprendono la narrazione delle decennali peripezie: l'approdo nel paese dei lotofagi, l'incontro con il ciclope Polifemo, Eolo, i Lestrigoni, Circe, la prova delle sirene, l'insidia di Scilla e Cariddi ed infine l'arrivo sull'isola di Tinacria dove i compagni affamati mangiarono i buoi del dio sole che si vendica lanciando una terribile tempesta che uccide tutti i suoi compagni di viaggio.

La terza parte, dal XIII al XXIV libro, narra il rientro ad Itaca dell'eroe e la vendetta sui Proci che volevano occupare il suo trono e sposare sua moglie Penelope. II re dei Feaci, Alcinoo, turbato e impietosito dalle tante sventure di Odisseo, mette a sua disposizione una nave, perché possa far ritorno in patria.

Ma raggiunta Itaca, dovrà affrontare nuove insidie: il travestimento e la prova dell'arco, la vendetta verso i proci e solo alla fine svelerà la sua  identità e potrà riabbracciare la moglie Penelope.

L'Odissea è un racconto nel racconto e presenta, rispetto all'Iliade, una struttura più articolata e complessa.
È lo stesso protagonista Odisseo che, nella notte del ventisettesimo giorno narra, in un grandioso flashback, costituito da un lungo racconto retrospettivo e narrato in prima persona, il suo fiabesco e straordinario viaggio. All'alba del ventottesimo giorno Odisseo viene portato ad Itaca ed il filo dell'intreccio riprende a scorrere in diretta, secondo la linearità della fabula.

In ogni episodio il meccanismo di suspense è impeccabile; la tensione narrativa aumenta via via che si avvicina il punto più critico della situazione, per poi rapidamente dissolversi nello scioglimento finale.
Il risultato è raggiunto grazie al linguaggio teso a sbigottire gli ascoltatori, all'aggettivazione a tinte forti, all'abile dosaggio di passi descrittivi, narrativi, parlati.

Oltre al lungo racconto di Odisseo, nel testo sono inserite numerose analessi, ossia racconti di avvenimenti anteriori alla narrazione di base: ad esempio è il pretendente Antinoo che riferisce lo stratagemma della tela di Penelope, lavorata di giorno e disfatta di notte.

Numerose sono anche le prolessi, ossia le anticipazioni di casi ed eventi del futuro, che si presentano solitamente come presagi, profezie, sogni premonitori. Il più ampio è sicuramente quello dell'indovino Tiresia, che nell'oltretomba preannuncia ad Odisseo il futuro che lo attende.

Con abile regia l'autore governa la varietà delle voci narranti e dei casi narrati, il prima e il dopo, le connessioni e i raccordi, il gioco dei rimandi e dei rinvii, sempre ricollegati e ricomposti
Leggi il testo completo della videolezione »


Altre video lezioni di italianovedi tutte

Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a Odissea...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori
Carica un appunto Home Appunti