Controllo utente in corso...

Introduzione a "Lo Zibaldone" di Giacomo Leopardi. Analisi della teoria della "doppia vista".

Voto

durata 13:36

Materia: italiano Relatore: Andrea Cortellessa In collaborazione con Oilproject
Nello Zibaldone la riflessione letteraria e poetica leopardiana si mescola con quella filosofica. A causa delle contraddizioni delle varie posizioni e fasi del suo pensiero, la tendenza postuma fu quella di non attribuire a Leopardi un sistema filosofico organico. Gli scritti filosofici del letterato saranno, tuttavia, anticipazione della modalità e della forma frammentaria e non sistematica di molti pensatori e filosofi novecenteschi. Cortellessa legge e analizza il passaggio sulla "doppia vista", in cui l'autore sottilinea l'esistenza e l'importanza di oggetti astratti, immaginifici, appartenenti ad uno sguardo che supera il reale. Nel doppio canale dell'immaginazione si trova tutta la modernità di Leopardi che, nella sua particolare teoria, coglie ed esprime insieme parte fisica e metafisica del reale.

Nello Zibaldone la riflessione letteraria e poetica leopardiana si mescola con quella filosofica. A causa delle contraddizioni delle varie posizioni e fasi del suo pensiero, la tendenza postuma fu quella di non attribuire a Leopardi un sistema filosofico organico. Gli scritti filosofici del letterato saranno, tuttavia, anticipazione della modalità e della forma frammentaria e non sistematica di molti pensatori e filosofi novecenteschi. Cortellessa legge e analizza il passaggio sulla "doppia vista", in cui l'autore sottilinea l'esistenza e l'importanza di oggetti astratti, immaginifici, appartenenti ad uno sguardo che supera il reale. Nel doppio canale dell'immaginazione si trova tutta la modernità di
Leopardi che, nella sua particolare teoria, coglie ed esprime insieme parte fisica e metafisica del reale.
Leggi il testo completo della videolezione »


Altre video lezioni di italianovedi tutte

Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a Introduzione a "Lo Zibaldone" di Giacomo Leopardi. Analisi della teoria della "doppia vista"....
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori
Carica un appunto Home Appunti