Andrea Cortellessa legge e commenta "La Madre", di Giuseppe Ungaretti

Voto

durata 16:45

Materia: italiano Relatore: Andrea Cortellessa In collaborazione con Oilproject
La poesia "La Madre", contenuta nella raccolta "Sentimento del tempo", è un esempio della poesia dell'Ungaretti "ricomposto", non solo sul piano biografico e di identità (è ormai capofamiglia, ha un ruolo sociale nell'Italia fascista) ma anche su quello letterario. Se la frantumazione dell'identità del primo Ungaretti era stata contrassegnata da una frantumazione metrica, ora la volontà di trovare una sede salda si ripercuote nella struttura dei componimenti: vengono ricomposte l'interpunzione, la prosodia - struttura ritmica del verso - e la giunzione di endecasillabo e settenario. La tematica religiosa acquisisce molta importanza: nella poesia Ungaretti immagina di rivedere la madre nell'aldilà, la quale si rifiuta di guardarlo fino a quando egli avrà ricevuto il perdono del Signore. Vi si trova, quindi, un Ungaretti tradizionalista sul piano politico e religioso ma anche vicino all'idea della poesia "pura" di Paul Valery, sganciata dai temi di attualità legati alle contingenze storiche.

La poesia "La Madre", contenuta nella raccolta "Sentimento del tempo", è un esempio della poesia dell'Ungaretti "ricomposto", non solo sul piano biografico e di identità (è ormai capofamiglia, ha un ruolo sociale nell'Italia fascista) ma anche su quello letterario. Se la frantumazione dell'identità del primo Ungaretti era stata contrassegnata da una frantumazione metrica, ora la volontà di trovare una sede salda si ripercuote nella struttura dei componimenti: vengono ricomposte l'interpunzione, la prosodia - struttura ritmica del verso - e la giunzione di endecasillabo e settenario. La tematica religiosa acquisisce molta importanza: nella poesia Ungaretti immagina di rivedere la madre nell'aldilà,
la quale si rifiuta di guardarlo fino a quando egli avrà ricevuto il perdono del Signore. Vi si trova, quindi, un Ungaretti tradizionalista sul piano politico e religioso ma anche vicino all'idea della poesia "pura" di Paul Valery, sganciata dai temi di attualità legati alle contingenze storiche.
Leggi il testo completo della videolezione »


Altre video lezioni di italianovedi tutte

Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a Andrea Cortellessa legge e commenta "La Madre", di Giuseppe Ungaretti...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori
Carica un appunto Home Appunti